S.I.smi.CA mette ko la lentezza della burocrazia: tutti i documenti per edifici disponibili da remoto

21/12/2021 2337

La Regione Campania punta forte sulla digitalizzazione e dal 9 dicembre ha lanciato S.I.smi.CA, la piattaforma che gestisce il rilascio delle attestazioni sismiche e gli altri documenti per l'edilizia e le opere pubbliche.


S.I.smi.CA consente di eliminare la carta e semplifica la vita dei cittadini 

Da qualche settimana è online S.I.smi.CA, la piattaforma web che la Regione Campania ha predisposto per gestire tutto il procedimento amministrativo per il rilascio delle attestazioni sismiche e gli altri documenti per l’edilizia e le opere pubbliche. Ciò significa che le procedure saranno uniformate sull’intero territorio regionale, eliminando definitivamente l’utilizzo della documentazione cartacea e permetterà di abbattere i tempi di conclusione delle pratiche, con la conseguente riduzione dei costi e una semplificazione per i cittadini.

 

Come funziona S.I.smi.CA

Le macrofasi di utilizzo:

1.    Registrazione e identificazione dell'utente tramite identità digitale (SPID, Carta Nazionale Servizi, Carta Identità Elettronica);

2.    Caricamento guidato della documentazione e creazione del fascicolo per ogni intervento (istanze, varianti, sanatorie etc.);

3.    Pagamento online tracciato di tasse e contributi (Portale PagoPA e Sistema MyPay Regione Campania);

4.    Inoltro e affidamento delle istanze agli Uffici competenti (avvio del procedimento in tempo reale);

5.    Pubblicazione e notificazione provvedimenti finali (dialogo semplificato tra utente e Pubblica Amministrazione).

Riassumendo: processo interamente gestito da remoto sia per l’utente sia per gli uffici deputati al controllo; processo veloce, guidato, trasparente e accessibile anche da smartphone.

 

 

I risultati attesi nel medio-lungo termine

L'utilizzo e l'implementazione del Sistema Informativo, a regime, permetterà di conseguire i seguenti risultati a beneficio dei cittadini, delle categorie professionali e degli uffici pubblici:

  • Completa de-materializzazione dei documenti, dei pagamenti e dell'attività istruttoria;
  • Gestione unitaria dell’intero procedimento con garanzie di maggiore trasparenza, partecipazione e controllo;
  • Abbattimento dei tempi procedimentali per il rilascio dell’Attestazione Sismica (entro 30 giorni);
  • Rilascio immediato, invece, dei documenti di Attestazione di Progetto e Deposito Sismico grazie ad un processo automatizzato e di controlli di primo livello garantiti dalla piattaforma;
  • Mappatura con geolocalizzazione del territorio regionale attraverso coordinate univoche e rilevazioni satellitari dei manufatti e delle opere utile per il monitoraggio in “tempo reale” delle costruzioni e della rilevazione del rischio sismico;
  • Conservazione e archiviazione dei dati e dei progetti;
  • Maggiore sostegno all'attività edilizia, d’impresa e di progettazione infrastrutturale con garanzia di procedimenti certi e snelli – Riduzione del contenzioso.

 

S.I.smi.CA. è stato realizzato da un RTI – Raggruppamento Temporaneo d'Impresa (GPI spa di Napoli, Paesit srl di Potenza, Argentea srl di Trento) individuato a seguito di regolare gara d'appalto.