Il Textilsharing semplifica la gestione del cantiere

Carenza di manodopera qualificata, digitalizzazione, pressione della concorrenza: chi gestisce un’impresa edile lavora con un alto livello di stress, anche indipendentemente dal Covid.

In questo senso è utile, ove possibile, delegare alcune attività organizzative. Per esempio, affidando la fornitura di abbigliamento da lavoro a un fornitore esterno di servizi tessili professionale.



Abbigliamento da lavoro: noleggiare o acquistare?

Noleggiare o acquistare?  Ė la prima domanda che ci si pone quando si tratta di abbigliamento da lavoro. Comprare sembra essere la soluzione più semplice e veloce. Tuttavia, spesso non si considera tutta la logistica che ne consegue: chi lava gli indumenti che possono essere anche molto sporchi? Chi si occupa della riparazione di un paio di pantaloni o di una giacca rotti? E se per i nuovi dipendenti si devono ordinare altri indumenti? Un fornitore di servizi tessili professionale può occuparsi di tutto questo.

 

Equipaggiamento completo

Un servizio di noleggio di indumenti da lavoro fornisce un supporto già nella fase di scelta degli indumenti più adatti e in questo modo si può essere sicuri che rispondano ai requisiti normativi. Nel pacchetto rientrano, oltre alla fornitura, lo stoccaggio e la gestione degli indumenti, anche l’adattamento delle misure, gli ordini successivi e la riparazione.

Rispetto a una "soluzione fai da te", in questo caso i costi sostenuti sono trasparenti e pianificabili fin dall'inizio e vengono indicati nel contratto.

Un altro elemento importante: i fornitori di servizi tessili certificati come MEWA non solo garantiscono che i clienti ricevano indumenti igienicamente certificati, ma anche che il trattamento di lavaggio avvenga nel modo più economico ed ecologico possibile.

Abbigliamento da lavoro: il Textilsharing semplifica la gestione del cantiere

La nuova linea di abbigliamento da lavoro "MEWA Peak" contribuisce a garantire che la superficie della pelle, nelle zone del corpo rilevanti della giacca e dei pantaloni, mantenga costantemente una temperatura di circa 37,5°C.

Edilizia: l'abbigliamento da lavoro moderno può fare di più

L'abbigliamento da lavoro per l'edilizia deve essere soprattutto resistente e a prova di intemperie. I tessuti elastici e traspiranti e i tagli ergonomici assicurano la massima libertà di movimento e un comfort ottimale. A seconda dell'ambito di utilizzo e dei requisiti, esiste un’ampia gamma di varianti tra cui scegliere: vale quindi la pena di guardare da vicino l’offerta.

Per esempio, MEWA ha quattro collezioni specificamente studiate per gli artigiani che lavorano nel settore delle costruzioni e delle ristrutturazioni.

"MEWA Move", "MEWA Dynamic Construct", "MEWA Outdoor" e "MEWA Peak" si differenziano, tra l'altro, per la tipologia e la posizione delle parti elastiche e rinforzate, per le  tasche, per i passanti e per il fatto di poter essere utilizzate all'esterno.

Abbigliamento da lavoro: il Textilsharing semplifica la gestione del cantiere

Look professionale, vestibilità e molte tasche comode: la collezione MEWA Move è tutta incentrata sul movimento, con il suo stile funzionale e casual.
 

"MEWA Peak" è anche l'abbigliamento da lavoro, sempre offerto a noleggio, che coniuga sostenibilità e comfort: combina infatti le proprietà termoregolatrici dell'abbigliamento sportivo con la sostenibilità dei tessuti: il poliestere utilizzato è composto per il 75% da bottiglie in PET riciclate. Questo è importante per le aziende che vogliono rafforzare il loro impegno per la sostenibilità.

CLICCA QUI - Scopri di più sull'abbigliamento da lavoro MEWA

 

Abbigliamento da lavoro: il Textilsharing semplifica la gestione del cantiere

MEWA Outdoor mantiene al caldo in condizioni di freddo e di umidità ed è nello stesso tempo traspirante.


Chi è MEWA Textil-Management

MEWA fornisce un servizio completo di gestione dei tessili aziendali dal 1908 ed è quindi considerata pioniera del Textilsharing.

Oggi, MEWA fornisce alle aziende di tutta Europa da 45 sedi: abbigliamento da lavoro e protettivo, panni per la pulizia, tappeti assorbiolio e zerbini e ne cura la gestione, la manutenzione, lo stoccaggio e la logistica.

Inoltre, si possono ordinare articoli per la sicurezza sul lavoro.

Circa 5.700 dipendenti lavorano per fornire quasi 190.000 clienti dei settori industria, commercio, gastronomia e atigiani.

Nel 2020 MEWA ha ottenuto un fatturato di 745 milioni di euro, diventando così leader nel segmento della gestione tessile. L'azienda ha ricevuto numerosi premi per il suo impegno verso la sostenibilità, per il suo agire responsabile e per la gestione del marchio.

mewa-logo-300.jpg