Opere pubbliche: nuove Linee Guida PFTE (fattibilità tecnica ed economica) per gli interventi PNRR

24/01/2022 4176

Il MIMS ha presentato le nuove linee guida per l’elaborazione dei documenti di valutazione ex-ante delle opere pubbliche, incluse quelle, adottate ad agosto scorso, relative al nuovo Progetto di Fattibilità Tecnico-Economica (Pfte) per gli interventi inseriti nel PNRR.


Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) ha presentato un nuovo approccio per realizzare infrastrutture resilienti e sostenibili.

Durante un seminario, sono infatti stati illustrati i contenuti di due documenti molto importanti, e cioè:

  • linee guida per l’elaborazione dei documenti di valutazione ex-ante delle opere pubbliche, incluse quelle – adottate ad agosto scorso - relative al nuovo Progetto di Fattibilità Tecnico-Economica (Pfte) per gli interventi inseriti nel PNRR; Si tratta quindi della versione aggiornata delle linee guida per la progettazione negli appalti collegati al PNRR, rubricate "linee guida per la redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica da porre a base dell'affidamento di contratti pubblici di lavori del PNRR e del PNC", documento collegato agli artt. 44 e 48 del DL 77/2021;
  • linee guida operative per la valutazione dei progetti in ambito ferroviario approvate a dicembre 2021.

Entrambi i documenti chiariscono i criteri da adottare per la valutazione economico-finanziaria dei progetti, confermando l’importanza dell’analisi costi-benefici ed espandendo tale analisi anche agli elementi di valutazione dell’impatto ambientale e, in particolare, in termini di emissioni di gas climalteranti.

ponte-a1-Opere pubbliche: nuove Linee Guida PFTE per gli interventi PNRRin-cemento-armato-700.jpg

Per la prima volta, nelle linee guida sono stati inclusi elementi di analisi degli impatti ambientali (in particolare il rispetto del principio del do not significant harm), quelli di natura sociale e quelli relativi alla dimensione istituzionale e di governance, come ad esempio la qualificazione delle stazioni appaltanti.

 

La documentazione completa

Questi i documenti che sono stati oggetto di dibattito durante il seminario: