ANIE (Confindustria), Girardi eletto Presidente: “Le nostre imprese sono il cuore del PNRR”

Transizione ecologica e digitale le sfide dei prossimi anni in cui l’industria elettrotecnica ed elettronica avrà un ruolo fondamentale.


ANIE, Girardi sarà assistito da 3 Vicepresidenti

L’Assemblea dei soci di Federazione ANIE, riunita oggi, ha eletto Filippo Girardi - presidente e amministratore delegato di MIDAC Batteries (Soave, Verona) - alla guida della Federazione per il prossimo quadriennio 2021-2025. Con lui una squadra di tre Vicepresidenti.

 “Il 2022 sarà un anno decisivo. Un anno di grandi sfide in cui si dovrà consolidare la ripresa economica del nostro Paese e renderla strutturale – ha esordito Girardi –. Un’occasione unica e irripetibile per accompagnare l’Italia verso uno “Sviluppo Sostenibile” equo e inclusivo e spingere la digitalizzazione della PA, delle imprese e di tutto il tessuto produttivo mettendo al centro le persone: valore indiscusso delle nostre aziende”.

Questi i punti centrali del programma, che, insieme al tema dell’aumento delle materie prime e dell’energia e la revisione del Codice dei Contratti pubblici, Girardi affronterà insieme ai tre Vicepresidenti. Fanno parte della squadra i nuovi Vicepresidenti Giordano Bruno, con delega alla Transizione Green e Sviluppo Sostenibile, Renato Martire, con delega alla Innovazione ed Education, Vincenzo de Martino, con delega ai Rapporti interassociativi. Profili di grande spessore professionale e civile che sapranno al meglio affrontare le sfide della ripartenza e le istanze delle imprese associate.

Le imprese di ANIE stanno svolgendo funzioni fondamentali per il sistema Paese e saranno ancor più centrali nei prossimi anni in cui, il PNRR, dovrà essere pienamente implementato. Il know-how di ANIE e dei suoi associati potrà fornire un contributo fondamentale per pervenire a infrastrutture più moderne e sostenibili, città ed edifici “intelligenti” e energeticamente più efficienti, oltre all’apporto che possono dare alla digitalizzazione dei sistemi produttivi e della Pubblica Amministrazione. “L’obiettivo della mia presidenza – conclude Girardi – è rendere ANIE riconosciuta nel Paese come l’insieme delle migliori aziende di innovazione italiana. Innovazione non solo tecnologica ma anche valoriale. Siamo portatori di sviluppo, ricerca, innovazione. Le nostre imprese sono il cuore del PNRR”.


Logo ANIE

CHI È ANIE

ANIE Federazione, con oltre 1.500 aziende associate e circa 500.000 occupati, rappresenta il settore più strategico eavanzato tra i comparti industriali italiani, con un fatturato aggregato di 79 miliardi di euro (di cui 30 miliardi di esportazioni).Le aziende aderenti ad ANIE Federazione investono in Ricerca e Sviluppo il 4% del fatturato.