Convegno: progettazione di infrastrutture geotecniche, idrauliche e viarie

31/01/2022 5096

Giovedì 3 febbraio 2022, dalle 15:00 alle 18:30, si terrà il convegno dedicato alla progettazione di infrastrutture geotecniche, idrauliche e viarie, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, con la collaborazione di Harpaceas.

La partecipazione, con riconoscimento di 3 CFP, è riservata esclusivamente agli Ingegneri dell’Ordine di Napoli, chi non è iscritto potrà seguire l'evento a distanza.

 

La progettazione in digitale di opere infrastrutturali

La progettazione e realizzazione di opere infrastrutturali richiede lo svolgimento di calcoli spesso complessi, indagini minuziose volte alla caratterizzazione geologica, unitamente all'esperienza e alla pratica di direttori dei lavori e di costruttori.

La corretta soluzione del problema sta nella rappresentazione numerica delle attività di scavo e costruzione e nella successiva analisi dell’evoluzione nel tempo dello stato deformativo e tensionale nell’ammasso roccioso intorno al cavo e nel rivestimento. È ormai sempre più diffuso l’utilizzo della simulazione numerica per la modellazione del comportamento di opere in sotterraneo.

Altro problema di grande interesse è quello relativo allo studio delle condizioni di stabilità di un pendio: uno dei problemi più complessi dell’Ingegneria geotecnica a causa dei molteplici fattori che ad essa concorrono (geometria, proprietà meccaniche dei terreni e/o delle rocce, regime delle pressioni interstiziali, discontinuità, ecc.) e che determinano una molteplicità di meccanismi di collasso.

Nell’ambito della progettazione geotecnica riveste sempre più interesse la possibilità di poter collegare le modellazioni 3D realizzate con piattaforme BIM con i modelli numerici tipici della Geomeccanica. Molteplici sono le complessità che entrano in gioco in questo ambito, ma esistono già interessanti applicazioni che mostrano un'efficace sinergia tra queste discipline.

 

La progettazione di infrastrutture geotecniche, idrauliche e viarie

 

Il presente seminario si propone, altresì, di mostrare le potenzialità del BIM (Building Information Modelling) quale insieme di processi, linee guida e tecnologie per la gestione e modellazione delle informazioni costituenti l'intero ciclo di vita di un'opera civile, ovvero la pianificazione, la 
progettazione, la costruzione e la manutenzione.

Il BIM per le infrastrutture, in particolare, si occupa della modellazione di sistemi infrastrutturali quali strade, autostrade, ponti, gallerie, aeroporti, porti, ferrovie, metropolitane, acquedotti e fognature.


Scopri il programma e iscriviti a questo LINK


Gli interessati, non iscritti all'Ordine, potranno seguire l'evento in diretta sulla pagina Facebook dell'Ordine degli Ingegneri di Napoli.