Bonus prima casa Under 36 anno 2022 e altre imposte indirette: tutte le novità della Legge di Bilancio 2022

L'Agenzia delle Entrate, con una nuova e ampia circolare, illustra tutte le novità in materia di Iva, imposte di registro, ipotecarie, catastali e di bollo, contenute nella Manovra 2022 (art.1 legge 234/2021).


Il Fisco 'torna' sull'ultima Finanzaria illustrando, nella nuova circolare n.3/E/2022 del 4 febbraio, tutte le novità - con i chiarimenti - in materia di Iva, imposte di registro, ipo-catastali e bollo contenute nella legge n. 234/2021.

Riassumiamo le principali novità che possono interesare i professionisti tecnici in ambito "lavoro", "casa" (anche in qualità di contribuenti) o formazione.

Bonus prima casa Under 36 anno 2022 e altre imposte indirette: tutte le novità della Legge di Bilancio 2022

Imposte di registro e ipo-catastali sul trasferimento di beni strumentali nella cessione d'azienda

Di fatto la circolare illustra la norma relativa all'applicazione dell’imposta di registro e delle imposte ipo-catastali in misura fissa ai trasferimenti di beni immobili strumentali che, per le loro caratteristiche, non siano suscettibili di diversa utilizzazione senza radicali trasformazioni (cioè fabbricati strumentali per natura), nell’ambito di contratti di cessione dell’azienda o di un ramo di essa, stipulati in attuazione dei piani volti a salvaguardare il tessuto occupazionale e la continuità aziendale.

Si chiariscono sia l’ambito di applicazione della norma che i requisiti soggettivi e oggettivi per accedere al beneficio.

 

Bonus acquisto prima casa Under 36 a tutto il 2022

L’ultima legge di Bilancio ha prorogato di sei mesi, fino al 31 dicembre 2022, la scadenza (in precedenza prevista per gli atti stipulati fino al 30 giugno 2022) dell’agevolazione "Bonus acquisto casa Under 36" introdotta con il decreto Sostegni-bis a favore dei giovani di età inferiore a 36 anni e con ISEE non superiore a 40.000 euro che acquistano il primo immobile.

La norma di favore permette di fruire dell’esenzione, al momento del rogito, dal pagamento delle imposte di registro, ipotecaria e catastale ovvero, in caso di atto soggetto ad Iva, riconosce un credito d’imposta di ammontare pari all’Iva corrisposta al venditore.

 

Iva soft per le forniture di gas metano

Viene prorogata la riduzione dell’aliquota Iva al 5%, già prevista dal “Decreto Energia” (DL 130/2021) per l’ultimo trimestre 2021, per le forniture di gas metano destinato alla combustione per usi civili e industriali con riferimento ai consumi stimati o effettivi dei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2022.

 

Esenzione imposta di bollo sulle convenzioni per i tirocini di formazione e orientamento

E' prevista l'applicazione a tutto il 2022 dell'esenzione dall’imposta di bollo sulle convenzioni per i tirocini di formazione e orientamento di cui all’art.18 della legge 196/1997, dallo stesso introdotta solo per l’anno 2021.

Si tratta di tirocini pratici e stages a favore di soggetti che hanno già assolto l’obbligo scolastico e sono volti a realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nonché ad agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo lavorativo.


LA CIRCOLARE N. 3/E/2022 DEL FISCO E' SCARICABILE IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE