Sostituzione serratura della porta: ok al Bonus Ristrutturazioni 50%, ma il Bonus Mobili è quasi off limits

23/02/2022 2993

Agenzia delle Entrate: questa tipologia di interventi non è compresa tra quelli che danno diritto anche alla detrazione per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, a meno che...


E' interessante la risposta fornita dall'Agenzia delle Entrate - tramite la Posta di FiscoOggi - a un contribuente che chiedeva 'lumi' in merito alla possibilità di beneficiare sia del Bonus Risturtturazioni 50% che del Bonus Mobili ed Elettrodomestici per la sostituzione della serratura della porta di casa.

Sostituzione serratura della porta: ok al Bonus Ristrutturazioni 50%, ma il Bonus Mobili è off limits

Bonus Ristrutturazioni 50%: ok per i cambi di serrature e lucchetti

Il Fisco conferma la detrazione ex art.16-bis del TUIR, specificatamente per la lettera f), cioè gli interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi, tra i quali può farsi rientrare l’apposizione o la sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci, spioncini. Per questi tipi di 'interventi', quindi, ok alla detrazione del 50% in dieci quote annuali costanti e di pari importo, prorogata fino al 31/12/2021 dalla Legge di Bilancio 2022.


Bonus Ristrutturazioni 50% fino al 31 dicembre 2024: chi lo prende, tipologia di lavori, specifiche, novità

Alla scoperta del Bonus Ristrutturazioni 50% prorogato dalla Manovra fino al 31 dicembre 2021: a chi spetta e quali interventi copre. Il punto sull’agevolazione fiscale più 'vecchia' ma sempre attuale, con tutta la normativa e le ultime novità.

Scopri tutto nell’approfondimento di Ingenio!


 

Bonus Mobili off limits con rare eccezioni

Ma il Bonus Mobili? Questa tipologia di interventi - sottolinea l'AdE - non rientra tra quelli che danno diritto anche alla detrazione per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, a meno che, per le loro particolari caratteristiche, non siano anche inquadrabili tra gli interventi edilizi di cui all’articolo 3, comma 1, lett. a), b), c), e d), del DPR 380/2001 (rispettivamente, manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro o risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia (circolare dell’Agenzia delle entrate n. 10/2014, risposta 7.1).

 


Agevolazioni 2022: Bonus Mobili fino al 31/12/2024 ma indebolito (e occhio alle etichette degli elettrodomestici)

La misura agevolativa, confermata per un altro triennio dalla Legge di Bilancio 2022, vede il massimale di spesa su cui calcolare la detrazione ridotto a 10mila euro per quest’anno, a 5mila per i due successivi.

Scopri tutto!