Le soluzioni DRACO per rimettere a nuovo le pavimentazioni industriali in calcestruzzo

Le soluzioni DRACO Italiana per il ripristino e la manutenzione dei pavimenti industriali in calcestruzzo in caso di deterioramento e usura.

Le malte di resina della Linea Pavimenti sono specificatamente formulate per la riparazione rapida e ricostruzione superficiale di pavimenti in calcestruzzo, anche in esterno, e di giunti, fessure e crepe.


Soluzioni per il restauro, la riparazione e il rivestimento delle pavimentazioni industriali in calcestruzzo

Le pavimentazioni in calcestruzzo, specie se realizzate in esterno e in ambienti industriali, sono sottoposte a forti stress meccanici e chimico-fisici. Tra le opere edili in c.a., queste strutture sono quelle maggiormente sottoposte a sollecitazioni, cedimenti differenziali e tensioni di varia natura, causati da carichi statici e dinamici di servizio dovuti all’attività produttiva. Il loro deterioramento e usura sono quindi principalmente dovuti ad azioni meccaniche agenti in superficie, oltre che a difettosità tecnologiche o di realizzazione della lastra.

 

Le soluzioni DRACO per rimettere a nuovo le pavimentazioni industriali in calcestruzzo

 

Quando realizzate in esterno, inoltre, le pavimentazioni sono anche esposte ad eventi atmosferici, a sforzi termici eccessivi e disomogenei o cicli di gelo-disgelo troppo rapidi, fattori che determinano una condizione di esercizio ancora più gravosa. Nel corso degli anni, le continue e ripetute azioni di degrado e la naturale usura per utilizzo, fanno sì che si verifichino situazioni di forte degrado e di invecchiamento precoce della pavimentazione che si manifestano con distacchi corticali, anche vistosi e profondi alcuni centimetri, sbrecciamenti di giunti, crepe e fessure, sfarinamento superficiale, polverulenza, ecc.

Tuttavia, non è sempre necessario ricorrere alla demolizione della pavimentazione; il ripristino e la manutenzione dei pavimenti industriali in calcestruzzo in caso di deterioramento e usura, sono possibili con soluzioni e tecnologie specifiche che permettono una rapida riparazione delle superfici. La Linea Pavimenti DRACO propone un’intera gamma di prodotti per il restauro e la riparazione delle pavimentazioni industriali, dalle performance estremamente elevate, con i quali è possibile intervenire anche in tempi rapidi restituendo alle superfici le resistenze meccaniche e chimiche, le necessità di pulizia e igienizzazione e di sicurezza date dalle proprietà antiscivolo, rispondenti alle specifiche richieste delle differenti realtà produttive, logistiche e di trasformazione.

 

Riparazione rapida e ricostruzione superficiale di pavimenti in calcestruzzo, anche in esterno, con malte di resina

Nel ripristino di una pavimentazione industriale e in generale di un pavimento in calcestruzzo assume fondamentale importanza la preparazione del supporto e la scelta di idonei materiali in grado di offrire un’elevata resistenza meccanica e all’usura. Le malte di resina sono la migliore soluzione per il restauro e la riparazione delle pavimentazioni in calcestruzzo ammalorate e il ripristino dello strato corticale dei supporti soggetti ad usura, traffico elevato e degrado, anche in esterno, e per la rasatura e il rivestimento di pavimentazioni esposte ad ambienti aggressivi, anche in presenza di supporti umidi. La resina epossi-cementizia additivata con inerti ad alta resistenza, additivi e fibre offre la massima certezza di adesione, ottime resistenze a compressione e all’abrasione. Rispetto ai prodotti tradizionali, la matrice epossi-cementizia a rapido indurimento garantisce una serie di vantaggi, tra i quali:

  • Superiore resistenza all’abrasione e al traffico pesante;
  • Impermeabilità e traspirazione;
  • Adesione eccellente anche su fondi umidi;
  • Duttilità nativa con conseguente tolleranza di supporti microfessurati.

EPOMALT FAST, la malta di resina epossicementizia per il ripristino delle pavimentazioni in calcestruzzo in esterno

Malte epossicementizie bicomponenti da rasatura per il ripristino rapido e il rivestimento di pavimentazioni in calcestruzzo ammalorate, anche in esterno, in presenza di climi freddi, pioggia, cicli di gelo e disgelo, sali disgelanti e traffico elevato, che garantiscono grande resistenza all’abrasione, all’aggressione chimica risultando inoltre impermeabili anche in controspinta. 

EPOMALT FAST 50 →   Versione per rasature - 0,4 mm circa per strato

EPOMALT FAST 100 → Versione a medio spessore - 0,6 mm circa per strato

 

EPOMALT FAST 100 può essere lasciato ‘a vista’ grazie alle ottime caratteristiche fisico-meccaniche e all’effetto antiscivolo; è inoltre possibile incrementare la finitura estetica e la regolarità effettuando una rasatura con la versione a basso spessore EPOMALT FAST 50.

 

DRACO EPOMAL fastApplicazione di EPOMALT FAST 50.

 

Sistema modulare EPOMALT per il rivestimento e la riparazione di pavimentazioni industriali ammalorate in interno ed esterno

Il sistema modulare EPOMALT è un sistema a matrice epossicementizia per la riparazione rapida e il rivestimento di pavimentazioni in calcestruzzo in interno ed esterno soggette ad usura, delaminazione e “scartellamento”. La formulazione epossicementizia di ultima generazione garantisce un eccellente rapporto costo-prestazione e una grande rapidità di esecuzione. EPOMALT è impermeabile e traspirante, tollerante ai fondi umidi, resistentissimo a traffico medio-pesante, agli urti e ai sali disgelanti, e dotato di una “microduttilità” che lo rende idoneo a supporti microfessurati e a tollerare dilatazioni termiche. Tali caratteristiche lo rendono ideale per il rivestimento e la riparazione di garage, marciapiedi e parcheggi, officine, aree assemblaggio, industrie meccaniche, sale lavorazione, industrie alimentari, caseifici e cantine vinicole.

Prodotti utilizzati: EPOMALT FAST 50 · EPOMALT FAST 100 · WEPOX FINITURA

 

Riepilogo dei cicli

PIAZZALE ESTERNO DELAMINATO → EPOMALT FAST 100, (consumo: 2 ÷ 3,5 kg/m² in due mani), spessore totale medio: 1,8 ÷ 3 mm ca.

MAGAZZINO MOLTO USURATO → EPOMALT FAST 100 (consumo: 1 ÷ 2 kg/m² in una mano) spessore: 0,6 ÷ 1,2 mm ca. + EPOMALT FAST 50 (consumo: 1,2 kg/m² in due mani) spessore: 0,4 ÷ 0,8 mm ca. - spessore totale medio: 1 ÷ 2 mm ca.

MAGAZZINO INTERNO USURATO → EPOMALT FAST 50 (consumo: 1,2 kg/m² in due mani) spessore: 0,5 ÷ 0,9 mm ca. + WEPOX FINITURA (consumo: 20 ÷ 40 g/m² per mano) spessore: 0,1 mm - spessore totale medio: 0,6 ÷ 1 mm ca.

 

Riparazioni rapide e localizzate con PAVIFIX

Nel caso in cui si debba intervenire localmente nella riparazione di pavimentazioni in calcestruzzo sia in interno sia in esterno, è possibile utilizzare PAVIFIX, una malta epossidica bicomponente a rapidissimo indurimento formulata specificatamente per ricostruzioni, stuccature, ripristino di buchi, crepe e fessure e riparazioni rapide con spessori da 2 a 40 mm. Questa resina epossidica non è soggetta a ritiro e presenta elevate resistenze all’attrito e all’abrasione; è di facile e rapida posa in opera, è carrabile in sole 2 ore, e permette la successiva applicazione di rivestimenti resinosi (finitura chiusa).

 

Pavifix DRACOApplicazione di PAVIFIX.

 

Realizzazione di giunti “a travetto” ad alta resistenza

Per il ripristino di eventuali giunti di costruzione e contrazione ammalorati soggetti a traffico elevato tramite la realizzazione di giunti a travetto, è possibile utilizzare RIPARAGIUNTI, una malta a base di resine epossidiche, leganti e aggregati in curva che si applica facilmente tramite colatura e non è soggetta a ritiro. RIPARAGIUNTI presenta ottima adesione, resistenza chimica, all’attrito volvente e all’usura causata dal transito di mezzi e macchine per la movimentazione.

 

La creazione del giunto “a travetto”

Per la creazione del giunto “a travetto” è sufficiente eseguire due tagli profondi circa 5 cm paralleli al giunto esistente e distanti dallo stesso circa 5 cm, individuando la sezione di calcestruzzo da rimuovere; procedere alla demolizione della sezione rettangolare di dimensioni 5 x 10 cm delimitata dai tagli eseguiti precedentemente; applicare sulla superficie della sezione demolita il promotore di adesione PRIMER ES 40; versare RIPARAGIUNTI nella sezione del travetto realizzata, lisciare la superficie con cazzuola e il giorno successivo levigare la superficie e procedere al taglio del travetto inserendo il profilo in polietilene espanso DRAFIL nel giunto. Infine realizzare la sigillatura con sigillante poliuretanico flessibile DRACOFLEX P.

 

Prodotti utilizzati: RIPARAGIUNTI · DRACOFLEX P · DRAFIL

RIPARAGIUNTI → Resina epossicementizia tricomponente colabile per giunti a “travetto“. Spessori fino a 40 mm per strato.

DRACOFLEX P → Sigillante poliuretanico monocomponente a basso modulo elastico, Flessibile e chimico-resistente.

DRAFIL → Profilato in polietilene espanso a celle chiuse.

Esempio di realizzazione del giunto a travettoEsempio di realizzazione del giunto a travetto.

 

La finitura e il rivestimento delle superfici

Della Linea Pavimenti DRACO fanno parte anche le resine e sistemi di rivestimento continuo per le pavimentazioni. Alle pavimentazioni così riparate e livellate, può essere applicato WEPOX FINITURA, un trattamento impregnante antipolvere per le pavimentazioni industriali in calcestruzzo. È un formulato a base di resine epossidiche modificate in emulsione acquosa che, grazie alla sua capacità impregnante e consolidante, è ideale per eseguire trattamenti protettivi consolidanti antipolvere su pavimentazioni industriali in calcestruzzo. L’applicazione di WEPOX FINITURA rende la pavimentazione idro-oleorepellente migliorandone la resistenza superficiale e la facilità di pulizia.

WEPOX COLOR è un rivestimento epossidico bicomponente pigmentato in veicolo acquoso, ideale per il rivestimento e la protezione di pavimentazioni industriali, caratterizzata da elevata adesione al supporto e tolleranza all’umidità, ideale per la realizzazione di rivestimenti a film sottile caratterizzati da ottima resistenza chimica, pulibilità e durezza superficiale. Il prodotto permette di ottenere superfici continue caratterizzate da elevata resa cromatica ed estetica anche in spessori micrometrici. È impermeabile e inassorbente, antipolvere e di facile applicazione e pulizia; inoltre, non necessita di primer e, grazie alla sua formulazione all’acqua è ecocompatibile. In presenza di umidità di risalita si raccomanda l’utilizzo di AQUASTOP T, preliminarmente all’applicazione del prodotto.

WEPOX COLOR è impiegato in ambito industriale o architettonico all’interno del sistema resinoso DRACOFLOOR LD, per restaurare, ravvivare o modificare il colore di una vecchia pavimentazione in resina usurata e per resinature su pavimenti in calcestruzzo, massetti sabbia-cemento, rivestimenti in ceramica clinker e grès.

WEPOX COLOR → Rivestimento epossidico bicomponente pigmentato in veicolo acquoso.

WEPOX FINITURA → Trattamento protettivo antipolvere a impregnazione a base di resine epossidiche bicomponenti trasparenti.

Trattamento impregnante antipolvere per le pavimentazioni industriali in calcestruzzo

Trattamento impregnante antipolvere per le pavimentazioni industriali in calcestruzzo realizzato con WEPOX FINITURA: applicazione del prodotto e resa finale della superficie.

 esempi di rivestimento realizzato con WEPOX COLOR

Due esempi di rivestimento realizzato con WEPOX COLOR. 

 

CLICCA QUI - Scopri di più sulla Linea Pavimenti DRACO:
prodotti e sistemi per le pavimentazioni industriali e in resina

Soluzioni Draco per il ripristino delle pavimentazioni industriali


In ALLEGATO è disponibile l'articolo in formato PDF, per poterlo leggere con un'impaginazione migliore, stamparlo, salvarlo, condividerlo

SCARICALO ORA

Ingenio ha l’obiettivo di rendere fruibile nei modi migliori possibili ogni contenuto pubblicato.