A Cropani Ruregold riqualifica la sede comunale

Il Municipio del Comune calabrese di Cropani ha risolto efficacemente le sue problematiche di deficit strutturale con le soluzioni Ruregold per il rinforzo degli elementi in calcestruzzo, delle partizioni interne, e di contrasto al fenomeno di sfondellamento dei solai.


L'esperienza di Ruregold per adeguare sismicamente il Municipio calabrese

Molta edilizia diffusa, anche di costruzione relativamente recente, spesso richiede l’esecuzione di una serie di interventi di riqualificazione volti sia all’adeguamento delle strutture alle più recenti normative, in particolare in ambito antisismico, sia al ripristino della funzionalità di elementi quali solai e partizioni interne, spesso anch’essi necessitanti di presidi migliorativi. In questo quadro generale si inserisce l’intervento che ha interessato l’edificio sede del Municipio di Cropani, in provincia di Catanzaro, dove hanno trovato impiego le soluzioni per il rinforzo strutturale Ruregold a base di materiali compositi FRCM

Ruregold ha un know-how ampio e riconosciuto nei sistemi di rinforzo delle strutture in calcestruzzo e muratura con soluzioni innovative. Alcune di queste soluzioni a catalogo Ruregold hanno trovato impiego per risolvere le problematiche strutturali della sede comunale calabrese.

 

A Cropani Ruregold riqualifica la sede comunale

 

C-Wrap scelto per rinforzare una serie di elementi in calcestruzzo

Da una analisi preliminare dell’edificio di Cropani era emersa innanzitutto la necessità di provvedere all’esecuzione di una serie di rinforzi sugli elementi in calcestruzzo che ne compongono la struttura, per l’esecuzione dei quali l’impresa esecutrice dei lavori, la Fa.Ri Costruzioni Generali di Cotronei (KR) ha optato per il pacchetto tecnologico C-Wrap, un sistema di connessione in fibre unidirezionali di carbonio per la realizzazione dei sistemi di rinforzo strutturale di tipo FRP composto dal nastro in fibra di carbonio unidirezionale C-Wrap, dal primer epossidico speciale ad alto potere impregnante C-Primer Wrap e dalla resina epossidica speciale ad alto potere adesivo C-Resin Wrap

Espressamente concepito per applicazioni quali l’adeguamento e miglioramento del comportamento statico e antisismico di edifici e infrastrutture in calcestruzzo armato, il rinforzo a flessione di travi in calcestruzzo armato, il rinforzo a presso-flessione di pilastri in calcestruzzo armato, il rinforzo a taglio di travi, pilastri, nodi trave-pilastro e pareti in calcestruzzo armato e il confinamento di pilastri in calcestruzzo armato, il sistema garantisce un incremento della capacità resistente a flessione, presso-flessione e taglio degli elementi trattati, nonché un incremento della duttilità e della resistenza nelle parti terminali di travi e pilastri in calcestruzzo armato.

 

ruregold-unicipio-cropani2.jpg

 

 

Utilizzati il sistema FRCM in fibra di PBO e X Plaster, idoneo a contrastare i fenomeni di sfondellamento solai

Per il presidio antiribaltamento delle partizioni interne che confinano le vie di fuga dell’edificio la scelta è caduta sul sistema FRCM in fibra di PBO composto dalla rete bidirezionale PBO-Mesh 10/10, dalla matrice inorganica fibrata a base cementizia MX-PBO Muratura, e dal connettore a fiocco PBO-Joint accompagnato dalla matrice inorganica MX Joint utilizzata per la sua applicazione. Il sistema, applicabile a cornice e a traliccio o in maniera diffusa sull’intero paramento esterno, consente di ridurre il rischio di innesco dei meccanismi di ribaltamento di tamponamenti esterni, tramezzature interne e altri elementi non strutturali e si contraddistingue per la facilità di posa garantita dalla maneggevolezza di tutti i suoi elementi.

Per contrastare i fenomeni di sfondellamento dei solai in laterizio, infine, l’impresa ha optato per soluzione specifica come X Plaster, il sistema Ruregold tecnicamente affidabile e facile da installare composto dal pannello Stucanet e dalla specifica malta da intonaco fibrorinforzata Plasterwall, ideale per realizzare presidi antisfondellamento su tutti i tipi di solaio sia in interno che in esterno. La peculiarità del sistema X Plaster rispetto ad altri sistemi è il fissaggio meccanico della rete al solaio, che consente di realizzare una superficie planare pronta all'intonacatura finale senza dover rimuovere o preparare il supporto in laterizio. Questo garantisce sicurezza per gli utilizzatori, semplicità e velocità di posa per l'impresa e riduzione dei costi complessivi per la committenza. Grazie a una approfondita campagna sperimentale svolta presso laboratori specializzati il sistema risulta completamente certificato sia dal punto di vista statico (fino a un carico di sfondellamento di 300 kg/m2), sia del comportamento al fuoco, e per la sua versatilità può essere impiegato anche per realizzare superfici complesse o rivestimenti architettonici.

 


Logo Ruregold