Schlüter-BEKOTEC-THERM: il sistema di riscaldamento a pavimento per risparmiare sulla bolletta

In occasione della recente “Giornata Internazionale del Risparmio Energetico” è stata presentata dall’ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) una guida in 20 punti per risparmiare sui consumi e aiutare l’ambiente.

Il sistema di riscaldamento a basso spessore Schlüter-BEKOTEC-THERM della Multinazionale Schlüter-Systems è un sistema che può aiutare l'utilizzatore a risparmiare anche sulla bolletta.


I 20 consigli ENEA per il risparmio energetico

10 consigli riguardano l’uso efficiente del riscaldamento e altri 10 l’uso intelligente dell’energia.


20 Consigli ENEA per il risparmio energetico.

20 Consigli ENEA per il risparmio energetico.
 

Il sistema di riscaldamento a basso spessore Schlüter-BEKOTEC-THERM della Multinazionale Schlüter-Systems rientra a pieno titolo come un sistema che può aiutare a risparmiare anche sulla bolletta dell’utilizzatore.

 

Il sistema di riscaldamento a basso spessore Schlüter-BEKOTEC-THERM.

Il sistema di riscaldamento Schlüter-BEKOTEC-THERM.

 

Infatti, il sistema Schlüter-BEKOTEC-THERM risponde perfettamente a 3 dei 20 consigli diffusi da ENEA:

  • Consiglio nr. 11: Controllare la temperatura degli ambienti;
  • Consiglio nr. 12: Fare attenzione alle ore di accensione dei riscaldamenti;
  • Consiglio nr. 19: Sostituire la caldaia esistente con una caldaia a condensazione.

Vediamo nello specifico punto per punto e spieghiamo il perché.

 

Controllo della temperatura degli ambienti

Nel documento dell’ENEA al punto 11 viene indicato che “Avere in casa temperature estive nella stagione più fredda è uno spreco, inoltre l’aria calda e secca nuoce alla salute. La normativa prevede una temperatura fino a 22°C, ma 19°C sono più che sufficienti a garantire il comfort necessario. Ogni grado in più comporta consumi di energia significativi, con conseguente aggravio in bolletta.”. 

Grazie alla bassa inerzia termica ed all’installazione dei termostati in ogni ambiente, con BEKOTEC-THERM è possibile regolare temperature diverse in ogni stanza in base alla destinazione d’uso ed alla sua frequenza di utilizzo.

Per esempio possiamo regolare una camera da letto a 19°C, una stanza poco utilizzata impostarla a 15°C, il bagno a 22/24°C mentre la cucina a 18°C.

È possibile veramente gestire ogni ambiente diversamente, garantendo così un risparmio di energia per produrre calore.

 

Fare attenzione alle ore di accensione del riscaldamento

Nel documento dell’ENEA al punto 12 viene indicato che “È inutile tenere acceso l’impianto termico di giorno e di notte. In un’abitazione efficiente, il calore che le strutture accumulano quando l’impianto è in funzione garantisce un sufficiente grado di confort anche nel periodo di spegnimento”.

Un sistema di riscaldamento a pavimento tradizionale con la sua importante inerzia termica rende praticamente impossibile adattare la temperatura alle varie esigenze degli utilizzatori durante l’arco della giornata.

Grazie alla sua bassa inerzia termica, è invece possibile programmare l’utilizzo del sistema radiante BEKOTEC-THERM solamente per le ore in cui l’utilizzatore è presente a casa.

 


Un ottimo prodotto usato male, diventa una cattiva soluzione

"Questa famosa affermazione del nostro Fondatore Werner Schlüter è un po’ il Leitmotiv che guida da sempre le attività del nostro Gruppo. - dichiara Gian Luca Gianaroli, Responsabile Commerciale di Schlüter®-Systems Italia - "La partecipazione alla definizione degli standard di una corretta posa della ceramica e la formazione di chi sceglie i nostri sistemi, sono un impegno costante anche della nostra sede in Italia. Siamo attivi in gruppi UNI per la redazione delle norme Italiane ed offriamo corsi di formazione a tutta la filiera".


 

Sostituzione della caldaia esistente con una caldaia a condensazione

All’interno del punto 19 documento dell’ENEA viene riportato che “È importante sottolineare come la temperatura di mandata al circuito di riscaldamento sia importante che dipenda dalla temperatura dell’aria esterna all’edificio: ad esempio, potrebbe essere inutile mandare acqua a 70°C ai termosifoni se fuori ci sono 12°C. Questo vuol dire che se mando acqua meno calda al circuito di riscaldamento (es. 50°C), ritornerà acqua più fredda in caldaia (es. 40°C) sfruttando al massimo il principio di funzionamento della caldaia a condensazione. Per fare questo è sufficiente abbinare una sonda di temperatura esterna alla caldaia a condensazione in modo da poter gestire la così detta “compensazione climatica” della temperatura di mandata all’impianto di riscaldamento. Un’ottima soluzione è tuttavia abbinare una caldaia a condensazione ad impianti di riscaldamento a bassa temperatura (es. pannelli radianti a pavimento: temperatura massima di mandata pari a 35°C), che hanno temperature di funzionamento ottimali per sfruttare al massimo il principio della condensazione del vapore acqueo presente nei fumi”.

Mentre un sistema di riscaldamento a pavimento tradizionale richiede una temperatura di mandata > 40°C, il sistema BEKOTEC-THERM funziona con basse temperature di mandata che si aggirano intorno ai soli 30/35°C, in base al tipo di pavimentazione finale installata (ceramica, parquet, LVT, resina, ecc…).


Il sistema di riscaldamento a basso spessore Schlüter-BEKOTEC-THERM.

Con il sistema BEKOTEC-THERM sono sufficienti 8 mm di massetto sopra i rilievi del pannello.

 

Adattare la temperatura in funzione dell’ambiente e dell’orario oltre ad abbassare la temperatura di mandata, sono misure importanti per tenere sotto controllo la “Cara Bolletta”, senza ridurre il comfort abitativo di casa vostra. Con Schlüter-BEKOTEC-THERM è facile!


Vuoi sapere di più su Schlüter®-BEKOTEC-THERM? Scrivi a ufficiotecnico@schlueter.it
Oppure scarica la documentazione tecnica


schluter-systems-300.jpg

Chi è Schlüter®-Systems

Schlüter®-Systems è l’azienda leader dei sistemi per la posa delle piastrelle ed una realtà multinazionale. Offriamo soluzioni innovativi per una posa della ceramica a “regola d’arte” di qualsiasi tipologia e formato. L’azienda offre una vasta gamma di sistemi di impermeabilizzazione per interno ed esterno, guaine di desolidarizzazione, giunti di deformazione, profili, sistemi per docce a filo pavimento, adesivi, pannelli autoportanti e sistemi di riscaldamento a pavimento di ultima generazione.

Nella sede di Fiorano Modenese disponiamo inoltre di un importante “Centro Nazionale  di Formazione Professionale” dove vengono svolti regolarmente diverse tipologie di corsi rivolti a progettisti, rivenditori ed installatori.

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su