UNI: norma sulle asserzioni ambientali auto-dichiarate

16/03/2022 14958

UNI ha recepito un documento che specifica i requisiti per le asserzioni ambientali auto-dichiarate. La proliferazione di asserzioni ambientali infatti ha creato la necessità di norme sull'etichettatura ambientale che tengano in considerazione tutti gli aspetti pertinenti del ciclo di vita del prodotto quando tali asserzioni sono sviluppate.


UNI: la norma vuole tutelare gli acquirenti dei prodotti

La commissione tecnica sull'Ambiente di UNI si è mossa di recente recependo anche in lingua italiana la EN ISO 14021.

Questo documento specifica i requisiti per le asserzioni ambientali auto-dichiarate, comprese dichiarazioni, simboli e grafica relativi ai prodotti. Inoltre, descrive termini selezionati e generalmente utilizzati nelle asserzioni ambientali e indica i requisiti per il loro utilizzo. Descrive anche una metodologia generale di valutazione e verifica per le asserzioni ambientali auto-dichiarate e una valutazione specifica e specifici metodi di valutazione e verifica per le asserzioni selezionate nella norma. Non preclude, non esclude, né modifica in alcun modo informazioni, asserzioni o etichettature ambientali legalmente richieste, o gli altri requisiti legali applicabili.

La proliferazione di asserzioni ambientali ha creato la necessità di norme sull'etichettatura ambientale che tengano in considerazione tutti gli aspetti pertinenti del ciclo di vita del prodotto quando tali asserzioni sono sviluppate.

Le asserzioni ambientali auto-dichiarate possono essere effettuate da fabbricanti, importatori, distributori, rivenditori o chiunque altro possa trarne beneficio. Queste asserzioni effettuate in relazione a prodotti possono assumere la forma di dichiarazioni, simboli o grafici sulle etichette del prodotto o dell'imballaggio, o in letteratura di prodotto, bollettini tecnici, pubblicazioni, pubblicità, telemarketing, nonché supporti digitali o elettronici, come Internet.

Nelle asserzioni ambientali auto-dichiarate, la garanzia di affidabilità è essenziale.

È importante che la verifica sia idoneamente condotta per evitare effetti di mercato negativi come barriere commerciali o concorrenza sleale, che possono derivare da asserzioni ambientali inaffidabili o ingannevoli. La metodologia di valutazione utilizzata da coloro che effettuano le asserzioni dovrebbe essere chiara, trasparente, scientificamente fondata e documentata in modo che coloro che acquistano o possono potenzialmente acquistare i prodotti possano essere rassicurati della loro validità.

Nella UNI EN ISO 14021 sono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  • ISO 7000: "Graphical symbols for use on equipment - Registered symbols";
  • ISO 14020: "Environmental labels and declarations - General principles";
  • ISO 14026: "Environmental labels and declarations - Principles, requirements and guidelines for communication of footprint information";
  • ISO 14067: "Greenhouse gases - Carbon footprint of products – Requirements and guidelines for quantification".

 

Informazioni per l’acquisto

UNI EN ISO 14021:2021 “Etichette e dichiarazioni ambientali - Asserzioni ambientali auto-dichiarate (etichettatura ambientale di Tipo II)” può essere acquistata al prezzo di 55 euro+iva (in lingua inglese) oppure al costo di 72 euro + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi.