Sicurezza antincendio delle facciate di edifici: una conferenza per fare il punto sullo stato normativo

A Montecitorio una conferenza per discutere sull'efficacia delle attuali norme in tema di antincendio per le facciate di edifici e sulla necessità di introdurne di nuove per gli edifici di altezza elevata e ad alto rischio. Sarà possibile seguire l'evento in diretta streaming a partire dalle ore 15.


Sicurezza antincendio: necessario introdurre una normativa sugli edifici di altezza elevata

Episodi di cronaca hanno portato alla ribalta riflessioni circa l’efficacia dell’attuale quadro normativo in materia di sicurezza antincendio per le facciate degli edifici. Si apre una riflessione sulla necessità di una normativa cogente in linea con esempi più virtuosi nel continente europeo. Costruttori, progettisti, amministratori di condomini e cittadini vanno informati sui rischi collegati all’uso di materiali combustibili nelle facciate degli edifici più alti o di quelli di uso pubblico come scuole e ospedali. 

L’evento si pone come obiettivo quello di discutere e condividere l’urgente necessità di introdurre una normativa italiana sulla sicurezza antincendio per gli edifici di altezza elevata e ad alto rischio. Uno stimolo per una nuova Regola Tecnica Verticale anche in relazione alle straordinarie opportunità date dal PNRR e Superbonus del 110%.

L'evento, dal titolo "Sicurezza degli edifici: lo stato delle normative sulle facciate e le aree di miglioramento. L'Italia è in ritardo sui fattori sicurezza?",  si terrà mercoledì 23 marzo a partire dalle 14.30 all'interno della Sala Caprannichetta dell'Hotel Nazionale in Piazza di Montecitorio, 131 Roma. Sarà possibile seguire la conferenza  tramite diretta streaming a partire dalle ore 15 sui profili Facebook di Confabitare, Movimento Consumatori e ROCKWOOL Italia.

 

Intervengono:

  • Alberto Zanni, Presidente Confabitare;
  • Ovidio Marzaioli, Vice Segretario Generale Movimento Consumatori;
  • Paolo Migliavacca, Amministratore delegato ROCKWOOL Italia S.p.A;
  • l’Onorevole Carlo Sibilia, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno;
  • l’Onorevole Simona Nocerino, Componente della III Commissione (Affari Esteri e emigrazione);
  • l’Onorevole Martina Nardi, Presidente della X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo);
  • l’Onorevole Monica Ciaburro, Componente della Commissione Parlamentare per la Semplificazione;
  • Samuele Sassi, Ingegnere, FSC Engineering.

 

Sono, inoltre, stati invitati a partecipare esponenti istituzionali, tra cui: 

  • Il Ministro Mariastella Gelmini, Ministro per gli Affari regionali e le autonomie;
  • L’Onorevole Diego Zardini, Componente Com. Attività Produttive Commercio Turismo e Com. Parlamentare Questioni Regionali.

Modera Marco Gaiazzi, giornalista economico e inviato. 

Agenda

  • Ore 14.30 - Registrazione e welcome coffee
  • Ore 15.00 - Tavola rotonda
  • Ore 16.30 - Chiusura

Isolamento termico con lana di roccia - Rockwool

Il Gruppo ROCKWOOL

Nel Gruppo ROCKWOOL ci dedichiamo ad arricchire la vita di tutti coloro che entrano in contatto con le nostre soluzioni.

La nostra expertise si presta perfettamente a far fronte a molte delle principali sfide odierne in fatto di sostenibilità e sviluppo, dal consumo energetico all'inquinamento acustico, dalla resilienza al fuoco alla carenza idrica e alle alluvioni. La nostra gamma di prodotti rispecchia la diversità di bisogni a livello mondiale e aiuta i nostri stakeholder a ridurre la propria impronta energetica.

La lana di roccia é un materiale versatile ed è la base di tutte le nostre attività.

Con circa 11.700 colleghi appassionati in 39 Paesi, siamo il leader mondiale nelle soluzioni in lana di roccia: dall'isolamento degli edifici ai controsoffitti acustici, dai sistemi di rivestimento per facciate alle soluzioni per l'orticoltura, dalle fibre speciali per uso industriale ai prodotti isolanti per il settore industria, marina e offshore.