Rischi correlati a uso ponteggi, scale portatili e trabattelli in stabilimenti rischiosi: analisi e prevenzione

31/03/2022 4772

L'INAIL ha pubblicato un factsheet tecnico-scientifico dedicato ai rischi connessi all’utilizzo di attrezzature per lavori in quota negli stabilimenti RIR (rischio incidenti rilevanti), dovuti alla presenza interna di cantieri.


Il primo dei nuovi 'appuntamenti' dell'INAIL con la sicurezza sin cantiere è rappresentato dal documento "Rischi correlati all’impiego di attrezzature per lavori in quota negli stabilimenti RIR".

La 'serie' completa, dal titolo Stabilimenti RIR - Note di sicurezza, tratta diverse tematiche di sicurezza individuabili negli stabilimenti a rischio di incidente rilevante (RIR).

In questa tipologia di stabilimenti, come ad esempio industrie chimiche o petrolifere, ma anche depositi di fitofarmaci o distillerie, rientrano quelli che utilizzano o detengono determinate sostanze pericolose, potenzialmente fonti di pericolo e di danno per la salute umana e l’ambiente.

Rischi da attrezzature per lavori in quota in stabilimenti a rischio rilevante: analisi e prevenzione

I rischi nell'uso di ponteggi, scale portatili e trabattelli

Negli stabilimenti RIR queste attrezzature sono impiegate in lavori di manutenzione e riparazione di vario tipo.

Si tratta in genere di ponteggi fissi, trabattelli e scale portatili.

Di essi, in appositi box informativi, vengono riportati gli eventi più significativi correlati al loro utilizzo e desunti dalle schede di esperienze operative registrate.

 

Ponteggi e interferenze con altri dispositivi

Iniziando dai ponteggi fissi, dalle schede analizzate emerge che il loro montaggio e smontaggio viene effettuato prevalentemente da ditte esterne.

Sono quindi messe in evidenza due tipologie di accadimenti specificamente correlati al loro utilizzo:

  1. un’interferenza fra componenti del ponteggio e dispositivi di controllo e regolazione dell’impianto, con rottura di valvole e fuoriuscita di sostanze pericolose;
  2. un’interferenza per posizionamento errato del ponteggio stesso, con deformazione di tubi primari o distaccamento di altri macchinari.

 

Scivolamenti da scale portatili e rovesciamenti di trabattelli

Gli eventi pericolosi legati invece all’uso di scale portatili sono riconducibili a cedimenti dell’attrezzatura o a scivolamenti del lavoratore, mentre per i trabattelli viene evidenziato il rovesciamento per vento forte a causa di una loro mancata stabilizzazione.  

 

Calcolo di spazi e distanze

In sei punti, riportati in un riquadro riepilogativo finale, gli autori annotano che l’impiego di attrezzature per lavori in quota può creare interferenze con il corretto funzionamento di dispositivi di impianto.

Prima di montare un ponteggio occorre calcolare e verificare lo spazio libero a disposizione, e mantenere una distanza sufficiente con le parti dell’impianto in funzione.

 

Da non sottovalutare le indicazioni previste dal fabbricante

Inoltre, nelle operazioni di routine di accesso a parti di impianto in quota o in profondità, vanno privilegiati sistemi idonei di accesso e lavoro, fissi anziché mobili. In generale, occorre rispettare le procedure di impiego fornite dal fabbricante nel manuale di istruzioni, integrate da valutazioni del rischio in relazione all’utilizzo specifico.

Da ultimo, riguardo ai trabattelli, non vanno trascurate le prescrizioni relative alla loro stabilizzazione e custodia.


IL DOCUMENTO INTEGRALE E' SCARICABILE IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE