Proroga Ecobonus, Ristrutturazioni, Facciate al 60%, Bonus Verde: chiarimenti del Fisco sulla Manovra 2022

In una nuova e corposa circolare, l'Agenzia delle Entrate riepiloga approfondisce alcune misure inserite nel nostro ordinamento dalla Legge di Bilancio 2022, tra le quali il nuovo bonus affitto per i giovani, la proroga delle agevolazioni per la casa (Ecobonus, Bonus Facciate 60%, Bonus Verde, Bonus Ristrutturazioni) e la stabilizzazione del limite per le compensazioni dei crediti.


Segnaliamo, alleghiamo e riassumiamo la nuova circolare n.9/2022 del Fisco, con la quale le Entrate entrano dentro alle tantissime misure della legge 234/2021 (Manovra 2022) di interesse per i contribuenti, tra le quali il nuovo bonus affitto giovani fino a 2 mila euro, la proroga al 2024 delle detrazioni per la casa (Ecobonus, bonus ristrutturazioni, “verde” e mobili), le agevolazioni per eventi sismici, la stabilizzazione del tetto a 2 milioni di euro per compensazioni e rimborsi di crediti di imposta e contributi.

Proroga Ecobonus, Ristrutturazioni, Facciate al 60%, Bonus Verde: chiarimenti del Fisco sulla Manovra 2022

Bonus edilizi per la casa: proroghe ad ampio raggio

La parte che ci interessa di più è senz'altro quella dedicata all'estensione al 2024 delle detrazioni per interventi di efficienza energetica, ristrutturazione edilizia, per l’acquisto di mobili e per la sistemazione a verde di aree scoperte private degli edifici (cd. Bonus verde), dove si ricorda anche che lo sconto fiscale per gli interventi che danno diritto al bonus facciate è stato prorogato dall’ultima legge di Bilancio fino al 31 dicembre 2022, con percentuale ridotta dal 90 al 60%.

Nello specifico:

  • sono valide fino al 31 dicembre 2024 le detrazioni spettanti per interventi di efficientamento energetico, di ristrutturazione edilizia e del bonus mobili – articoli 14 e 16, Dl n. 63/2013
  • è stato prorogato al 31 dicembre 2024 il Bonus verde (articolo 1, comma 12, legge n. 205/2017)
  • è stato prorogato a tutto il 2022 il Bonus facciate (articolo 1, comma 219, legge n. 160/2019), con percentuale ridotta dal 90 al 60%

Sempre a seguito delle recenti modifiche normative, i redditi dei fabbricati siti nei territori interessati dai terremoti verificatisi nel 2016 in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria sono esenti da Irpef e Ires fino al 31 dicembre 2021 (un anno in più rispetto al precedente limite fissato a fine 2020).


Ecobonus e Bonus ristrutturazioni: portale ENEA online! Invio delle comunicazioni entro il 30 giugno 2022

Molto importante: dal 1°aprile 2022 è operativo il nuovo portale bonusfiscali.enea.it dove trasmettere all’ENEA i dati sugli interventi di efficienza energetica con fine lavori nel 2022 che possono beneficiare delle detrazioni fiscali. Si tratta dei dati per Ecobonus, Bonus Facciate in caso di riduzione della trasmittanza termica dell’involucro opaco e Bonus Casa (Ristrutturazioni). Scopri di più!


Nuovo bonus affitto per gli under 31

La circolare illustra le novità per i giovani che prendono in affitto un appartamento.

In particolare, in seguito alle modifiche introdotte dalla legge 234/2021 viene innalzato da 30 a 31 anni non compiuti il limite di età per beneficiare del bonus.

Lo sconto fiscale può coprire fino al 20% dell’ammontare del canone, fino a un importo massimo di 2mila euro, viene esteso da tre a quattro anni e spetta anche nel caso in cui il contratto abbia ad oggetto una porzione dell’unità immobiliare adibita a residenza (ad esempio una sola stanza).

 

Limite crediti compensabili

Infine, l'AdE ricorda che è stato elevato a 2 milioni di euro il limite dei crediti di imposta e dei contributi compensabili o rimborsabili.

Come ricorda la circolare, in considerazione della situazione di crisi derivante dall’emergenza sanitaria Covid-19, il decreto “Rilancio” (Dl n. 34/2020) ha elevato a 1 milione di euro, per il 2020, il limite precedentemente in vigore (700mila euro per anno solare).

Successivamente, il DL “Sostegni bis” (73/2021) ha previsto l’innalzamento dello stesso limite a 2 milioni di euro per l’anno 2021.

L’ultima legge di Bilancio ne ha sancito la stabilizzazione, nella stessa misura, a partire dal 2022.


LA CIRCOLARE N.9/2022 E' SCARICABILE IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE