Spese per ristrutturazioni e riqualificazione energetica: comunicazione dati condomini entro il 19 aprile 2022

08/04/2022 3812

Ulteriore proroga per gli amministratori che devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati delle spese sostenute dal condominio per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni e per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per l’arredo di parti comuni dell’edificio ristrutturato.


Spese per ristrutturazioni e riqualificazione energetica: comunicazione dati condomini entro il 19 aprile 2022

Con provvedimento del 7 aprile 2022, l'Agenzia delle Entrate ufficializza l'ulteriore proroga che consente agli amministratori di condominio di trasmettere al Fisco i dati delle spese effettuate dal condominio per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni e per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per l’arredo di parti comuni dell’edificio ristrutturato fino al 19 aprile 2022.

La proroga dei termini riguarda esclusivamente le spese del 2021.

Va ricordato, in merito, che questa proroga segue il precedente provvedimento del 16 marzo, con il quale l’Agenzia delle Entrate, rinviando dal 16 marzo al 7 aprile il termine per l’invio dei dati, aveva accolto le esigenze manifestate dagli operatori per assicurare la trasmissione di informazioni il più possibile corrette e complete per la predisposizione della dichiarazione precompilata.

L’ulteriore proroga viene prevista senza impatti sul calendario della campagna dichiarativa 2022, considerato che è stata spostata - dal comma 2 art.10-quater, DL Sostegni-Ter - dal 30 aprile al 23 maggio la data a partire dalla quale l’Agenzia rende disponibile la dichiarazione precompilata 2022 relativa all’anno 2021 (legge n. 25/2022).


IL PROVVEDIMENTO DEL 7 APRILE DELL'ADE E' SCARICABILE IN FORMATO PDF PREVIA REGISTRAZIONE AL PORTALE