Collaborazione tra progettisti meccanici ed elettrici

In questo articolo ecco spiegato il perché dell’importanza di tools innovativi che aiutino ad una miglior progettazione integrata.

In questa prima parte esaminiamo la necessità di tool collaborativi tra ingegneri elettrici e meccanici e guardiamo lo sviluppo dei collegamenti con la funzione meccanica in MagiCAD.

In un secondo articolo, invece, vi presentiamo come il tool funziona nella pratica e successivamente vi spiegheremo anche come è possibile garantire che i modelli includano i connettori necessari per ottenere il massimo dallo strumento.


Nuove soluzioni per consentire un migliore coordinamento tra progettisti

Nella tua esperienza, quante volte hai percepito la necessità di una maggiore condivisione di informazioni tra ingegneri meccanici ed elettrici in un progetto a cui hai preso parte? Sarei disposto a indovinare che questo è successo più volte, perché le diverse discipline lavorano spesso indipendentemente l'una dall'altra, fatto che può facilmente produrre problemi di coordinazione.

Questo è il motivo per cui MagiCAD ha cercato nuove soluzioni per consentire un migliore coordinamento tra progettisti meccanici ed elettrici con molteplici aggiunte recenti al software e con l'obiettivo finale di aiutare i progettisti ad avere più successo nei loro progetti.

 

MagiCAD for Revit: 6 differenti moduli per la progettazione BIM-MEP

 

La necessità di collaborazione

La collaborazione tra le discipline è stato sempre un argomento caldo tra i progettisti. Nel tempo, si sono escogitati modi diversi per gestire o aggirare queste richieste, ma le informazioni mancanti o modificate continuano a creare difficoltà e costi inutili. Un semplice cambiamento può portare ad un altro cambiamento e presto progettisti di diverse discipline, e spesso anche gli imprenditori, si trovano nei guai. Come sappiamo, più tardi viene scoperto un problema, più aumenta il costo per correggerlo.

In MagiCAD abbiamo sempre cercato di ascoltare le richieste dei nostri clienti per fornire loro strumenti utili per questo tipo di situazioni. Tuttavia, a volte i nostri clienti sono ancora più avanti di noi e sviluppano i propri strumenti per affrontare specifici punti deboli nel processo di progettazione. Questo è esattamente ciò che è successo con la funzione “Connections to Mechanical” che è stata introdotta in MagiCAD 2020 UR-1 e da allora è stata ulteriormente sviluppata in più occasioni.

 

MagiCAD: Connections to Mechanical

 

La storia dei Connections to Mechanical

Diversi anni fa, alcuni nostri clienti in Norvegia hanno sviluppato uno tool dynamo per aggiungere simboli specifici a determinati tipi di oggetti meccanici. L'idea era brillante, ma molte delle funzionalità erano codificate in modo “hard-coded”, il che limitava le possibilità degli utenti di influenzare il risultato. Naturalmente, abbiamo ascoltato le loro esperienze e raccolto i loro preziosi feedback, opinioni e idee. Questo ci ha aiutato ad implementare una funzione simile, chiamata “Connections to Mechanical”, sia in MagiCAD per AutoCAD che in MagiCAD per Revit.

Lo sviluppo del tool è stato un processo leggermente più lungo del previsto, a causa di diversi fattori che abbiamo dovuto considerare. Innanzitutto, abbiamo dovuto “localizzare la funzione”, adattandola alle aree di mercato attive. Per questo era necessario avere simboli personalizzabili per i connettori di alimentazione e ELV negli oggetti meccanici. Inoltre, dovevamo creare regole di mappatura tra determinati tipi di simboli e oggetti meccanici, nonché alcune operazioni intelligenti in background per diversi casi. Infine, lo strumento richiedeva un'interfaccia utente con la quale gli utenti potessero gestire le connessioni necessarie e accedere alle informazioni rilevanti su di loro e sui loro oggetti host dal lato meccanico.

Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto. Non si tratta solo di uno strumento che aiuta a trovare i vari nodi di connessione MagiCAD, ma vi si trovano molte nuove funzionalità estremamente utili.

 

In un altro articolo abbiamo approfondito come i collegamenti al tool dei meccanici funzionano nella pratica e come questo ci consente una collaborazione facile ed efficiente tra ingegneri meccanici ed elettrici.


magicad-news.jpg

E' uscita la nuova versione di MagiCAD
con importanti novità per i progettisti italiani.

CLICCA QUI - Scopri tutte le nuove funzionalità. 


 

Chi è MagiCAD

MagiCAD Group è specializzato nello sviluppo di software e servizi per il BIM. Il nostro team di specialisti offre ai clienti soluzioni intelligenti che rendono la progettazione ed il lavoro quotidiano più semplice, veloce e redditizio. I nostri prodotti vengono usati da migliaia di aziende in tutto il mondo. La sede principale di MagiCAD si trova a Turku in Finlandia. MagiCAD fa parte del gruppo Glodon Group.


Cos'è MagiCAD

magicad-logo-300.jpg

MagiCAD è una soluzione BIM per la progettazione meccanica, elettrica e idraulica (MEP), usata da migliaia di società in oltre 80 paesi. MagiCAD fornisce potenza di modellazione e calcolo per ogni disciplina MEP e permette di creare modelli BIM complessi in modo più semplice e accurato, flessibile e veloce. MagiCAD è integrato nelle piattaforme Revit e AutoCAD di Autodesk. MagiCAD è completo del più grande Cloud di prodotti MEP, con oltre un milione di modelli BIM verificati da oltre 300 produttori leader del settore.

CLICCA QUI - Scopri di più su MagiCAD