Trasformazione digitale, BIM e Sostenibilità: al via la 10° edizione della One Team BIM Conference

Torna la BIM Conference di One Team, il 16 giugno 2022 in Cascina Triulza a Milano.

L’evento, dedicato alla digitalizzazione, al BIM e alla sostenibilità, è appuntamento fisso per professionisti, imprenditori, tecnici e amministrazioni locali del mondo dell’architettura, ingegneria e costruzioni.


Torna in presenza l’appuntamento annuale della One Team BIM Conference

L’evento è dedicato alla trasformazione digitale, al BIM e alla sostenibilità. È alla sua decima edizione e si terrà il 16 giugno 2022.

One Team e gli ospiti verranno accolti presso la Cascina Triulza – Expo Milano, in Via Cristina Belgioioso, 171, dalle 9:30 alle 17:30.

La Conferenza è un appuntamento fisso per professionisti, imprenditori, tecnici e rappresentanti delle amministrazioni locali per conoscere le innovazioni più recenti nel mondo dell’architettura, ingegneria e costruzioni, così come cogliere le tendenze in atto e di maggiore rilevanza, attraverso la presenza di ospiti autorevoli.

 

One team BIM Conference

 

One Team BIM Conference: il programma dettagliato

L’evento sarà suddiviso in due sessioni, una mattutina e una pomeridiana. Saranno due sessioni ricche di discussioni e spunti di riflessione, con interventi di esperti appartenenti a diversi ambiti del settore: imprese di costruzioni, stazioni appaltanti, associazioni.

Costruiamo un nuovo mondo: collaborazione digitale e sostenibile

Nel mondo post Covid e nel pieno dello sviluppo del PNRR, e in particolare in quello delle costruzioni, vengono alla ribalta alcune parole chiave, cui corrispondono altrettanti concetti e importanti innovazioni: digitalizzazione e sostenibilità, innanzitutto, come requisiti richiesti esplicitamente dalla UE, ma anche collaborazione, elemento fondamentale sia del metodo BIM, che dei confronti sulla sostenibilità, prima di tutto con la Pubblica Amministrazione. 

In questo scenario emerge il ruolo importante di alcune nuove associazioni di scopo, come ASSOBIM, AIS – Associazione Infrastrutture Sostenibili e il Green Building Council, che parteciperanno alla discussione finale di questa prima sessione.

Programma dettagliato della sessione mattutina

9.30 Benvenuto

10.00 Relazioni introduttive: punto sul PNRR, norme, nuove tecnologie | Riccardo Perego, CEO One Team

10.30 Contributo tecnico | Bruno Monti, Direzione Innovazione Tecnologica e Digitale Comune di Milano

11.00 La digitalizzazione secondo Novareti | Sergio Gasperini, Responsabile Progettazione Novareti (Gruppo Dolomiti Energia)

11.30 Break

11.45 BIM - Dal Rilievo alla Progettazione di infrastrutture a rete eterogenee ed interconnesse | Raffaella Molinari, Sistema Idrico del Gran Sasso

12.00 Contributo tecnico di Technital – In attesa di conferma

12.15 Tavola rotonda: nuove associazioni per nuovi obiettivi

  • Green Building Council | Marco Mari, Presidente
  • AIS – Associazione Infrastrutture Sostenibili | Alfredo Martini, Direttore
  • ASSOBIM | Andrea Fronk, Membro del Consiglio Direttivo

13.00 Light Lunch

 

Costruiamo un nuovo mondo: per una sinergia più efficace fra progettazione e cantiere

La sessione del pomeriggio si concentrerà sulla sinergia tra progettazione e cantiere.

La naturale evoluzione della diffusione del metodo BIM porta i modelli BIM in cantiere, e questo implica una straordinaria opportunità di rinnovamento di processi consolidati spesso da decenni, anche in funzione della necessità di rispondere alle richieste di sostenibilità.

Programma dettagliato della sessione pomeridiana

14.30 Sostenibilità Ambientale e Innovazione per una scuola del futuro: la Scuola nZEB di Sarzana | Giampaolo Pilloni, GP Project

14.50 Acea Ingegneria & Servizi e la metodologia BIM: il progetto Acea | Ing. Giuseppe Morone, Responsabile – Business Process Improvement, Resource Management e BIM | Andrea Paciola, Responsabile – sviluppo BIM Acea Elabori

15.10 Una grande stazione appaltante italiana al tempo del PNRR | Intervista a Francesca Petrelli, Gabriel Nariño - Direzione Stazioni, RFI Rete Ferroviaria Italiana

15.40 Break

15.50 Tavola rotonda tecnologica

16.30 Tavola rotonda conclusiva: cosa ci riserva il futuro (dopo Covid, dopo Superbonus 110% e anche dopo PNRR): un mondo di piattaforme integrate?

  • Esri Italia | Emilio Misuriello, Amministratore Delegato
  • Anas | Ernesto Sacco, Responsabile U.O. BIM e BIM Manager
  • Politecnico di Milano | Alberto Pavan, Professore Architetto
  • Direzione Stazioni – RFI Rete Ferroviaria Italiana | Francesca Petrelli, Gabriel Nariño

17.30 Chiusura lavori

 

A conclusione della One Team BIM Conference, si svolgerà una tavola rotonda tra esperti sulle sfide del futuro e in particolar modo sulle piattaforme integrate.

Come fare per partecipare alla One Team BIM Conference

La partecipazione alla BIM Conference di One Team è gratuita e riconosce, anche quest’anno, 6 crediti formativi agli Architetti iscritti ad un Ordine d’Italia.


Sei interessato a partecipare all’evento?
Qui puoi prenotare il tuo posto


one-team-700.jpg

Chi è One Team

One Team è nata nel 1997 a Milano; è un’azienda solida e in forte crescita con una struttura che garantisce una copertura capillare del territorio, espandendosi anche all’estero. Continua ad essere in prima fila per l’implementazione del BIM e per la digitalizzazione dei processi, con oltre 200 progetti realizzati negli ultimi 3 anni e oltre 11.000 contratti di manutenzione software attivi.

Ad oggi, struttura di One Team conta circa cento risorse tra Specialisti di prodotto, Ingegneri, Architetti, Sistemisti, Analisti Programmatori e Sviluppatori.

Nel corso degli anni ha intrapreso un importante percorso nel campo della Ricerca e Sviluppo con bandi di gara finanziati dall’Unione Europea. Molti di questi progetti hanno come fulcro l’innovazione per l’ecosostenibilità: la salvaguardia del nostro pianeta è sempre stata, e continuerà ad essere, una priorità.

One Team è partner di realtà tecnologiche di alto profilo, con lo scopo di offrire la migliore value proposition per i settori in cui ci impegniamo. Fra queste menzioniamo Autodesk, Unity, Accruent, Esri, HP.