SYNTECH POLIUREA: impermeabilizzazione con rivestimenti ad elevata elasticità

SYNTECH POLIUREA AZICHEM:

impermeabilizzazione con rivestimenti elastomerici ad elevata elasticità

 

SYNTECH POLIUREA è una membrana liquida, bicomponente, elastica, in poliurea pura vaporizzata a caldo ad elevatissime prestazioni, per il rivestimento polimerico continuo e l'impermeabilizzazione dei più svariati supporti.

Guarda il video: www.youtube.com/watch

SYNTECH POLIUREA è una resina bi­componente facente parte della fa­miglia delle “impermeabilizzazioni continue con Elastomeri Poliureta­nici”. La reazione di polimerizzazione è simile a quella che porta alla formazione dei poliuretani. Ottenuta per poliaddizione di un diiso­cianato alifatico o aromatico con una diammina è caratterizzata strutturalmente dalla ripetizione di unità RNH(CO)NHR', in pratica una molecola di urea bisostituita.

La POLIUREA, in generale, viene utilizzata da oltre un ventennio nel mercato mondiale, per l'impermeabilizzazione, la pavimentazione, la protezione del calcestruzzo, delle super?ci me­talliche, delle super?ci in vetroresina, dei con­tenitori per alimenti e acqua potabile, la protezione e l'incapsulamento del ?brocemento, per i rivestimenti in genere di vasche e contenitori vari, per le sue eccezionali proprietà chimiche, ?siche, meccaniche e prestazionali.

Caratterizzata da una elevatissima ?essibilità applicativa (dal 400 al 600%), SYNTECH POLIUREA è un prodotto che reticola immedia­tamente (3­10’’), anche a basse temperature (?no a ­15°C) ed è disponibile in due diverse formulazioni: SYNTECH POLIUREA SPRAY 400 (applicabile su quasi tutti i tipi di supporti) e SYNTECH POLIUREA SPRAY SPUR (speci?ca per il ripristino impermeabilizzante di vecchie guaine bituminose), entrambe di natura Aromatica.

SYNTECH POLIUREA viene applicata a spruzzo per uno spessore non inferiore a 2 mm (consumo minimo: 2,1 kg/m²) con particolari pompe airless bimixer ad alta pressione (circa 210 bar) che vaporiz­zano il prodotto a caldo (circa 70°C) su svariate tipologie di materiali (calcestruzzo, vecchie guaine bituminose, gres porcellanato, ceramica, cotto, mattonelle in graniglia, legno, ferro, lamiera, polistirolo, poliure­ tano, ecc..), anche con geometrie complesse, previo opportuna prepa­ razione del supporto e stesura dello speci?co primer SYNTECH POLIUREA PRIMER (per applicazioni su super?ci metalliche, viene uti­lizzata la speciale formulazione SYNTECH POLIUREA PRIMER­METAL).

Le peculiari prestazioni e i conseguenti vantaggi, fanno, dei rivesti­ menti a base di SYNTECH POLIUREA, il sistema ideale per l’imper­meabilizzazione, il rivestimento e la protezione di svariate tipologie di strutture, edi?ci ed opere idrauliche: Garage e parcheggi multipiano; solai di copertura; giardini pensili; tetti con impianti fotovoltaici; piscine; manutenzione e ripristino di vecchie guaine bituminose; impermeabilizzazione, senza demoli­ zione, di terrazze, passerelle e balconi; murature perimetrali in cal­ cestruzzo interrate in spinta positiva; impalcati, ponti e viadotti, stradali e ferroviari; dighe, canali ed opere idrauliche in genere; tam­ ponamenti prefabbricati fessurati; coperture coibentate con poliu­ retano espanso o pannelli termoisolanti.

Per saperne di più: www.azichem.com/it/soluzioni-integrate/syntech-poliurea-impermeabilizzazione-con-rivestimenti-elastomerici-ad-elevata-elasticit%C3%A0-S.0006


tag: IMPERMEABILIZZAZIONE, POLIUREA, rivestimenti elastomerici, elasticità