Ridurre le emissioni di CO2 nella filiera dell’edilizia: le soluzioni di Fassa Bortolo

Fare ricerca per creare prodotti di qualità per il mondo dell’edilizia è l’obiettivo principale di Fassa Bortolo. Ma in questa missione c’è anche una volontà imprescindibile: operare ed investire, anche economicamente, perché questo obiettivo abbia il minor impatto possibile, trovando un equilibrio tra le necessità dello sviluppo industriale e le esigenze dell’ambiente e della collettività.

Una delle tante esigenze è minimizzare le emissioni di CO2 e in quest’ottica Fassa Bortolo opera quotidianamente, ponendo massima attenzione a tutti gli aspetti che possono influire su queste emissioni inquinanti, dalla scelta del combustibile all’ottimizzazione degli impianti, alla ricerca di materie prime alternative, in un’ottica di economia circolare.


Utilizzo degli scarti della lavorazione del legno

Fassa è l’unica azienda in Italia che produce calce senza utilizzare combustibili di origine fossile. Una scelta che ha origini storiche: da decenni investiamo in tecnologie e impianti che prediligono come combustibile gli scarti della lavorazione del legno. Infatti, in piena applicazione del protocollo di Kyoto per la riduzione dei gas serra, usare scarti di legno piuttosto che metano riduce di circa il 21% l’emissione di CO2 in atmosfera.

Anche nell’acquisizione più recente del Gruppo, quella di Vilca S.p.A., pur avendo l’autorizzazione per l’uso del carbone di petrolio come combustibile, l’Azienda ha preferito investire per convertire le tecnologie esistenti in forni a segatura di legno.

 

Ridurre le emissioni di CO2 nella filiera dell’edilizia: le soluzioni di Fassa Bortolo

 

Lavorare la materia prima dove viene estratta per ridurre i trasferimenti

Il secondo aspetto decisivo sono i trasporti, che in generale consumano un terzo di tutta l’energia finale nell’UE e sono responsabili di gran parte delle emissioni di gas a effetto serra. Da questo punto di vista Fassa non solo ha avviato un graduale programma di sostituzione del parco mezzi in uso, ma ha sviluppato un sistema di gestione dei trasporti, prediligendo le soluzioni di trasporto intermodale al posto dell’opzione stradale e ottimizzando il sistema di raccolta dai fornitori.

Fassa riesce a fare la differenza anche in fase di estrazione, costruendo dove possibile l’impianto di lavorazione nelle immediate vicinanze del sito di estrazione, così da abbattere, in un’ottica di materie a Km zero, il contributo legato al trasporto della materia prima.

 

Prodotti per un’edilizia sostenibile

Quelli di Fassa Bortolo non sono solo buoni propositi, ma un insieme di pratiche concrete messe in atto da oltre vent’anni e aggiornate continuamente con le più recenti opportunità tecnologiche. A queste si unisce, in un concetto più ampio, il contributo che i prodotti Fassa, e in particolare le soluzioni Fassatherm® per l’isolamento termico, danno al miglioramento delle prestazioni energetiche e allo sviluppo di un’edilizia a basso impatto ambientale. È un processo fondamentale che Fassa vuole perseguire e migliorare ulteriormente, per contribuire alla riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare, responsabile oggi di circa il 40% delle emissioni di CO2.

 

Lo studio: la calce come strumento per catturare la CO2

Da uno studio commissionato al Politecnico di Milano dall’Associazione Europea della Calce, di cui Fassa è membro attivo, circa il 33% della CO2 emessa durante la produzione della calce viene catturata tramite carbonatazione durante le varie applicazioni; con l’uso di particolari tecniche, questa percentuale potrebbe raggiungere il 40%.

Gli studi per definire il ruolo della calce nell’eliminazione e nello stoccaggio permanente di CO2 aprono interessanti prospettive e potranno dare all’industria europea della calce un nuovo ruolo nella campagna europea per raggiungere entro il 2050 la neutralità in termini di emissioni carboniche.


fassa-bortolo.jpg

 

Chi è FASSA BORTOLO

Fassa Bortolo è un marchio storico nel mondo dell’edilizia, leader in Italia e tra i più affermati a livello internazionale.

L’attenzione alla qualità e alle materie prime, l’innovazione e il rispetto per l’ambiente, sono valori alla base della vasta gamma di prodotti proposti dall’Azienda: malte e intonaci, prodotti per la pittura, adesivi, impermeabilizzanti, bio-intonaci, soluzioni per il risanamento di murature, per il ripristino del calcestruzzo, prodotti per l’isolamento termico e lastre in cartongesso.

Attualmente il Gruppo Fassa è presente con 18 stabilimenti e 9 filiali commerciali in Europa e uno stabilimento in Brasile.