La Geomatica per la transizione verde e digitale: appuntamento a Genova con ASITA 2022

02/06/2022 4870

Da 25 anni la Conferenza ASITA rappresenta un punto di riferimento per parlare di Geomatica teorica e pratica che da allora ha assunto mille sfaccettature e applicazioni.

La prossima conferenza ASITA si svolgerà a Genova dal 20 al 24 giugno. Scopri il programma degli eventi e come partecipare.


L'evoluzione della Geomatica e ASITA

La storia della geomatica italiana coincide di fatto con la storia di ASITA, nata con la convergenza delle 4 associazioni scientifiche di riferimento com AM&FM e GIS Italia, SIFET, AIT e AIC. Ovvero l'alveo pensante dei settori scientifici ed applicativi del GIS, della Topografia e Fotogrammetria, del Telerilevamento e della Cartografia.

Dal 1997, anno della prima conferenza ASITA ad oggi sono passati 25 anni e l'innovazione è andata veloce e piena di rivoluzioni che hanno permesso alla geomatica di perdere la propria univocità, generando un contesto applicativo in mille forme e idee.

Il GIS ha fatto passi da gigante verso il web GIS e le applicazioni di geografia per tutti, mentre Lidar, GNSS e Telerilevamento hanno rivoluzionato il mondo dei dati in termini di 3D Data Capture, permettendo di spostare sempre più l'attenzione verso i modelli digitali che ci permettono oggi di parlare del Digital Twin Territoriale, di viaggiare per il mondo rimanendo comodamente seduti alla nostra scrivania. Senza contare che anche il nuovo eldorado della mobilità automatica si basa sui principi e sui prodotti della geomatica, che applicata insieme all'Intelligenza Artificiale permetterà nel futuro breve di usare le Autonomous Cars di cui tutti siamo in felice attesa.

Insomma, è passato un quarto di secolo dalla prima ASITA, ma l'interesse e la complessa matrice della geomatica teorica e operativa è ancora qui, e i temi si sono espansi verso un ecosistema di applicazioni e problematiche che ancora non vedono la parola fine, segno che la ricerca continua e l'immaginazione dell'uomo non hanno limite temporale.

Ad ASITA la geomatica si occupa quindi di: Beni Culturali e Paesaggio, di applicazioni forestali, Agricoltura di Precisione, di Rilievo e Monitoraggio di Strutture e Infrastrutture, di Analisi e Gestione dei Rischi Naturali e non, di Applicazioni Costiere e Marittime, e ovviamente di Sviluppo Sostenibile e Cambiamento Climatico.

In buona sostanza tutte le Attività Scientifiche e Applicative di Natura Geospaziale che servono a studiare, gestire e comprendere il nostro mondo naturale e artificiale. Benvenuti quindi ad ASITA 2022, che come sempre resta una fucina di idee e di tecnologie per il futuro e il presente dell'uomo e del pianeta. Un universo mondo che non si ferma alla teoria, ma che entra anche nel vivo del mondo BIM, dell'SDI e di decine e decine di altre derive applicative scientifiche e tecnologiche.

 

 La Geomatica per la transizione verde e digitale: appuntamento a Genova con ASITA 2022

 

Cosa trovare ad ASITA 2022

Alla conferenza ASITA 2022 gli ingredienti ci sono tutti, e per tutti i gusti, stante la natura scientifica e divulgativa, quindi sessioni in aula, workshop e l’Area espositiva con ACCESSO GRATUITO dove si possono incontrare tutte o quasi le aziende più importanti che espongono le loro soluzioni e le loro competenze nel mondo applicativo come: Topografia - Geodesia - GPS - Laser a scansione - Batimetria - Telematica per le informazioni geografiche - GIS, sistemi informativi territoriali, infrastrutture di dati spaziali - Navigazione assistita, servizi alla mobilità - Aerofotogrammetria - Soluzioni hardware e software per la geomatica - Telerilevamento - Servizi di consulenza - Sistemi e servizi per l’acquisizione, il trattamento e l’archiviazione delle immagini - Stampa tecnica - Cartografia grafica, digitale e multimediale - Sistemi a pilotaggio remoto aerei, acquatici e terrestri - Istituzioni e organizzazioni - Ordini professionali - Università e istituzioni.

2_asita_2022_sponsor.jpg

 

Quindi un invito a partecipare numerosi, ad un evento che è nel mainstream dell’evoluzione de Geo-IT dell’ultimo quarto di secolo. Buona permanenza alla Conferenza ASITA 2022.

 

Riferimenti