Omniverse di NVIDIA porta il 3D nel Metaverso

10/06/2022 2075

La tecnologia OMNIVERSE di NVIDIA apre le porte alla complessità della realtà virtuale, del 3D in generale e dei servizi innovativi sul cloud. Con gli strumenti innovativi di NVIDIA, la progettazione architettonica complessa diventa collaborativa, cosi come quella infinitamente più complessa che porta nell'eldorado del metaverso.


Omniverse di NVIDIA: il 3D nel metaverso

Nell’aprile 2021 NVIDIA ha rilasciato la soluzione Omniverse. All’apparenza, potrebbe essere vista semplicemente come una soluzione software e pertanto considerata solo una novità dell’azienda tecnologica.

Da un’analisi più approfondita, la proposta di NVIDIA rappresenta, invece, una vera e propria rivoluzione. Porta alta la bandiera dell’innovazione verso il 3D che anticipa il metaverso di cui Zukengerg ha inaugurato il trend da qui al futuro.

OMNIVERSE NON È UN SERVICE SOFTWARE, PUR ANCHE SERVER SIDE, MA UNA VERA E PROPRIA PIATTAFORMA DI SVILUPPO E CONDIVISIONE DI PROGETTI 3D.

Omniverse di NVIDIA: il 3D nel metaverso

 

Il 3D innovativo è un modo di entrare nel 3D attraverso una rappresentazione continua e realistica, così come viene raccontato il metaverso. A cui solo con le potenti tecnologie di NVIDIA sarà forse possibile avvicinarsi nei prossimi decenni.

Un paragone possibile è con la piattaforma SUMERIAN di Amazon. A differenza di SUMERIAN che è una piattaforma 3D collaborativa, con Omniverse NVIDIA il mondo del 3D cambia radicalmente.

Cosa ha di diverso Omniverse

Omniverse mette a disposizione specifici tools di sviluppo, che diventano strumento di produzione, non solo per la realizzazione dei modelli 3D, ma anche e soprattutto per lo sviluppo del lavoro collaborativo, di tools e customizzazioni possibili.

Come è ben spiegato nel testo promo di NVIDIA “[…] Omniverse è stato creato da zero per essere facilmente estensibile e personalizzabile con un framework di modulare. Mentre gli utenti finali e i creatori di contenuti sfruttano la piattaforma Omniverse per connettere e accelerare i loro flussi di lavoro 3D, gli sviluppatori possono collegarsi al livello della piattaforma dello stack Omniverse per creare facilmente nuovi strumenti e servizi.

Omniverse è una piattaforma potente e collaborativa, senza più i limiti dei Personal Computer e tutta la potenza del cloud.

Omniverse si interfaccia con tutti i sistemi più usati per il 3D in termini di rendering e di progetti e si basa sulla piattaforma Open-source USD (Universal Scene Description) di Pixar’s.

 

omniverse-metaverso-3.JPG