Ingegneri meccanici ed elettrici: ecco il tool di MagiCAD per una collaborazione efficiente

Conosci le potenzialità della funzione “Connections to Mechanical” in MagiCAD? Scopri come attraverso questo tool è facile ed efficace la cooperazione tra progettisti meccanici ed elettrici.


La funzione Connections to Mechanical in MagiCAD

Siamo convinti dell’importanza di migliori tool di collaborazione tra ingegneri elettrici e meccanici.

Per questo ti presentiamo la funzione “Connections to Mechanical” in MagiCAD che consente una facile ed efficace cooperazione tra queste discipline.

Nella parte 1 di questa serie abbiamo spiegato la necessità di tool collaborativi tra ingegneri elettrici e meccanici e abbiamo esaminato lo sviluppo delle “Connections to Mechanical” in MagiCAD.

La parte 3 spiegherà come è possibile garantire che i modelli includano i connettori necessari per ottenere il massimo dal tool.

In questa parte daremo un'occhiata più da vicino alla funzione Connections to Mechanical Objects e spiegheremo come ciò consente agli ingegneri meccanici ed elettrici di coordinare efficacemente le loro esigenze.

I simboli che rappresentano i connettori di alimentazione/ELV sono indicati come nodi di connessione in MagiCAD. Il termine descrive i punti in cui due diverse discipline sono collegate.

 

Connettori agli oggetti meccanici

Il dialogo principale delle connessioni alla funzione “Connections to Mechanical” in MagiCAD si presenta in questo modo:

 

Connections to Mechanical: il tool di MagiCAD per una collaborazione efficiente tra ingeneri meccanici ed elettrici

 

A prima vista sembra un normale dialogo che elenca i vari nodi di connessione MagiCAD trovati o da aggiungere al modello, ma ci sono molte funzionalità utili in esso incorporate.

Prima di tutto, sei in grado di filtrare la ricerca di oggetti meccanici solo per un progetto specifico, se necessario. Questo ti aiuta a restringere la ricerca a un elenco facilmente gestibile di oggetti che richiedono una connessione di alimentazione e/ o ELV.

 

Altre funzionalità

Ci sono anche tre funzionalità utili nella parte superiore del dialogo: Zoom, Mostra e Seleziona.

Zoom consente di trovare la posizione di un caso specifico che è necessario esaminare. Si può semplicemente selezionare la vista da esaminare dalla lista accanto al pulsante.

La funzione Connections to Mechanical suggerisce automaticamente i simboli adatti per i nodi di connessione in base alle definizioni nel set di dati.

Con Seleziona puoi scegliere un nuovo simbolo per ogni istanza (riga) che hai selezionato nell'elenco, nel caso in cui il simbolo automaticamente suggerito debba essere modificato.

Infine, Mostra apre un dialogo con una vista 3D dell'oggetto in campo meccanico. Il dialogo include anche le proprietà rilevanti dell'oggetto in modo da poter identificare la parte meccanica specifica che richiede una connessione elettrica.

 

Connections to Mechanical: il tool di MagiCAD per una collaborazione efficiente tra ingeneri meccanici ed elettrici

 

Lavorare con i nodi di connessione

Il dialogo mostra le seguenti informazioni per ogni nodo di connessione:

  1. Simbolo del nodo di connessione.
    Questo viene assegnato automaticamente da MagiCAD in base alle definizioni dei set di dati, ma può anche essere modificato con il pulsante Seleziona o facendo clic destro sulla riga.

  2. Parametro dell’oggetto ID nella progettazione meccanica.
    Questo è naturalmente applicabile solo ai progetti e agli oggetti MagiCAD. Tuttavia, ci sono anche soluzioni alternative per aggiungere il parametro MC Object ID ad ogni famiglia in ogni progetto quando si lavora al di fuori di MagiCAD.

  3. Potenza attiva dell'oggetto meccanico.
    Questa è una delle cose più importanti ai fini della progettazione elettrica. I valori di potenza degli oggetti meccanici sono necessari per il dimensionamento della rete di distribuzione dell'energia.

  4. Categoria di oggetti meccanici.
    La categoria di oggetti MagiCAD è mostrata tra le impostazioni predefinite. Qualora non fosse disponibile, viene mostrata la categoria Revit.

  5. Informazioni sul prodotto dell'oggetto meccanico.

  6. Il tipo di connettore.
    Questo indica il tipo di sistema a cui il connettore deve connettersi nel progetto elettrico, ad esempio Power indica una connessione al sistema di distribuzione dell'energia e Controls è una connessione al sistema di automazione dell'edificio.

  7. Azione da eseguire per il nodo di connessione.
    Le azioni vengono eseguite per i nodi di connessione, facendo clic su Applica.

  8. Selezione delle modifiche da applicare.
    Alcune modifiche comuni sono automaticamente attive, ma alcune, come la rimozione di un simbolo devono essere confermate ogni volta.

  9. Messaggi importanti su ogni caso specifico.
    Se ci sono differenze di dati, differenze di posizione o controparti mancanti tra il simbolo e gli oggetti meccanici, o se è necessario effettuare una selezione di simboli, verranno annotate qui.

È possibile eseguire tutte le azioni selezionate facendo clic su Applica. MagiCAD eseguirà le modifiche mantenendo tutti i tag e i cavi come erano prima delle modifiche. Inoltre, vengono mantenuti tutti gli spostamenti dei simboli effettuati con i parametri ang2D, dX2D e dY2D e i testi variabili oggetto.

 

Connections to Mechanical: il tool di MagiCAD per una collaborazione efficiente tra ingeneri meccanici ed elettrici

 

Queste funzioni consentono agli utenti di gestire in modo efficace le connessioni tra progetti elettrici e oggetti meccanici e consentono ai progettisti di entrambe le discipline di comunicare in modo più efficace le esigenze delle loro apparecchiature.

Nella parte finale di questa serie di articoli vedremo come i progettisti possono verificare che gli oggetti abbiano i connettori necessari e come ottenere il massimo dalla funzionalità.

Nella parte 3 vedremo più da vicino come è possibile garantire che i modelli includano i connettori necessari per ottenere il massimo dal tool.


magicad-news.jpg

E' uscita la nuova versione di MagiCAD
con importanti novità per i progettisti italiani.

CLICCA QUI - Scopri tutte le nuove funzionalità


 

Chi è MagiCAD

MagiCAD Group è specializzato nello sviluppo di software e servizi per il BIM. Il nostro team di specialisti offre ai clienti soluzioni intelligenti che rendono la progettazione ed il lavoro quotidiano più semplice, veloce e redditizio. I nostri prodotti vengono usati da migliaia di aziende in tutto il mondo. La sede principale di MagiCAD si trova a Turku in Finlandia. MagiCAD fa parte del gruppo Glodon Group.


Cos'è MagiCAD

magicad-logo-300.jpg

MagiCAD è una soluzione BIM per la progettazione meccanica, elettrica e idraulica (MEP), usata da migliaia di società in oltre 80 paesi. MagiCAD fornisce potenza di modellazione e calcolo per ogni disciplina MEP e permette di creare modelli BIM complessi in modo più semplice e accurato, flessibile e veloce. MagiCAD è integrato nelle piattaforme Revit e AutoCAD di Autodesk. MagiCAD è completo del più grande Cloud di prodotti MEP, con oltre un milione di modelli BIM verificati da oltre 300 produttori leader del settore.

CLICCA QUI - Scopri di più su MagiCAD


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su