Lavori pubblici: pubblicato il decreto sui costi per gli accertamenti di laboratorio e le verifiche tecniche

05/08/2022 3085

Il decreto del 1° luglio 2022 del MIMS Individua i criteri per la determinazione dei costi per gli accertamenti di laboratorio e le verifiche tecniche.


Lavori pubblici: costi per accertamenti di laboratorio e verifiche tecniche

In materia di lavori pubblici, dobbiamo senz'altro segnalare la pubblicazione, nella Gazzetta Ufficiale n.179 del 2 agosto, del decreto del 1° luglio 2022 del MIMS, che individua, ai sensi dell'art. 111, comma 1-bis, del decreto legislativo 50/2016, i criteri per la determinazione dei costi relativi agli accertamenti di laboratorio e alle verifiche tecniche obbligatorie inerenti alle attività di cui al citato art. 111, comma 1, ovvero specificamente previsti dal capitolato speciale d'appalto di lavori che rappresentano il prezzo dei servizi resi non soggetti a ribasso.

Il prezzo di cui sopra è formato dai seguenti raggruppamenti di elementi primari:

  • a) costo primo diretto alla cui formazione concorrono i costi dell'operatore tecnico, dal costo dell'ammortamento attribuito all'attrezzatura di prova, dei materiali e dei beni consumabili riferiti alla prova e dal costo attribuito alla prova relativo all'attivita' di direzione e coordinamento tecnico;
  • b) costo indiretto di produzione determinato in termini di coefficiente espressivo dei componenti di costo relativi alla manodopera indiretta, all'ammortamento immobili, ai costi generali di amministrazione e ad altri costi indiretti;
  • c) costo figurativo (utile lordo ed imposte);
  • d) costi fissi.

Gli elementi primari adottati e i criteri per la determinazione del prezzo sono indicati nell'allegato A al provvedimento.

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su