Q-RAD: sistemi radianti a bassissimo spessore per pavimenti

10/11/2014 4829

Al SAIE 2014 l'Ente CONPAVIPER ha organizzato un convegno dedicato ai retrofit dei pavimenti con la collaborazione di Confindustria Ceramica e Andil.

Presente tra i relatori l’ingegner Clara Peretti del Consorzio Q-rad, raggiunta dalle telecamere di PAVIMENTI-WEB.it a fine convegno.

Clara Peretti presenta il Consorzio Q-rad, realtà che da circa due anni rappresenta i produttori di sistemi radianti in Italia, “sistemi a parete, a soffitto, ma soprattutto a pavimento; sistemi ad alto spessore, ma soprattutto a basso spessore”. Tra le proposte non mancano soluzioni pensate per chi vuole riqualificare edifici esistenti.

I vecchi pavimenti sono spesso fonte di rumore o insalubrità, ma intervenire su pavimenti esistenti è tutt’altro che complicato: “Ci sono sistemi a bassissimo spessore, e anche soluzioni che si possono sovrapporre alla pavimentazione esistente senza alcun costo di demolizione… In ogni caso l’inerzia è bassissima: l’edificio si scalda molto velocemente”.

Per aiutare il cliente nella scelta il Consorzio fa attività di divulgazione, sul suo sito internet mette a disposizione due manuali tecnici per progettisti e installatori, e fornisce tutte le informazioni necessarie per farsi un’idea sulla panoramica dei prodotti.

Ecco il video dell'intervista: www.youtube.com/watch