Tropical Box House: una gabbia in calcestruzzo che avvolge una foresta tropicale

Lo studio d’architetti malesi WHBC ha impachettato questa abitazione con una facciata in cemento a griglia, progettata per dare privacy e fornire una cornice alle piante tropicali che crescono intorno all'edificio.


Chiamata Tropical Box House, la casa di 670 m2 è stata costruita su un terreno in pendenza dietro ai condomini e alle case private di Demansara Heights a Kuala Lumpur, capitale della Malesia.
Progettata per una famiglia, la casa aveva bisogno di garantire riservatezza ma gli architetti volevano anche “abbracciare la foresta", con aperture adatte a godere della vista sugli alberi circostanti, così come una cornice per la vegetazione circostante che può crescere nel tempo.
Per raggiungere questo obiettivo, gli architetti hanno creato una griglia irregolare in calcestruzzo, spessa 90 cm, che crea una doppia facciata intorno ai due lati della casa.

"Il progetto è stato concepito come una dimora introspettiva che salvaguarda il suo interno dal sole tropicale e dalla pioggia, e allo stesso tempo, abbraccia la fitta isola naturale di piante che la casa riunisce al suo interno", hanno detto i due fondatori dello studio, Wen Hsia e BC Ang. "Abbiamo progettato una struttura in calcestruzzo come una gabbia che avvolga la casa per non far entrare il calore, ma che attiri anche la luce del giorno per creare spazi confortevoli al suo interno", hanno spiegato gli architetti.
Sul retro della casa, la griglia continua oltre le solide mura per creare una protezione alla tettoia e alla piscina.


"La natura di questa cornice bucherellata permette alla vegetazione esistente di crescere all’interno del volume della casa, alleggerendo così il confine tra dentro e fuori", hanno dichiarato gli architetti, i cui progetti precedenti includono anche una casa costruita recuperando vecchi pali del telegrafo.
Il calcestruzzo faccia a vista è stato utilizzato anche per la costruzione di una serie di alette spesse 15cm, posizionate ad angolo per creare una parete. Queste ali oltre ad avere una funzione strutturale creano delle aperture alte a strette, che, secondo gli architetti, aiutano anche a regolare l'intensità della luce che penetra all'interno.

Per sfruttare al meglio i 975 m2 del lotto, la casa si appoggia su pali: una soluzione molto sfruttata dagli architetti che l’hanno utilizzata anche per altre case nel mondo, tra cui una residenza in calcestruzzo in Argentina e una casa vacanza in acciaio e legno nello Sri Lanka. La soluzione a palafitta allontana gli spazi interni dalla terra per tenere fuori i parassiti e aiuta a regolare l'umidità, oltre che ad aumentare i panorami dai vari punti della casa.
"Il progetto coglie il vantaggio del terreno in pendenza per tenere fuori l'umidità e garantire l'umidità interna alla vegetazione tropicale", hanno detto gli architetti. "Gli spazi sono disposti per mantenere gran parte della casa sollevata da terra, in modo che la casa possa essere immersa completamente nella vegetazione".

All’ingresso si accede tramite un ponte che degrada dolcemente fino oltre una superficie piantumata con alberi maturi dell’Albizia: la tettoia in calcestruzzo è perforata con aperture rettangolari per permettere agli alberi di passarci attraverso. Una rampa su un lato del cortile conduce ad un garage al piano seminterrato, che ospita anche i locali di servizio.
All’interno, una passerella stretta conduce dall'ingresso, passando accanto ad una camera da letto con bagno ed ad una zona salotto, fino ad una piccola rampa di scale che si apre sui principali spazi abitativi. La piscina si estende fuori dalle zone soggiorno e pranzo in uno spazio a doppia altezza, con un vuoto su un lato: la parte finale è lasciata aperta per offrire una vista panoramica sulla foresta oltre la città.

La cucina è nascosta dietro la passerella: una sporgenza sul lato dell'edificio ospita un lavandino e un piano da lavoro, con una parete aperta che si affaccia sul giardino sottostante. Una sporgenza simile contiene una zona chiusa per il bagno, accanto alla passerella che conduce alla piscina.
Una scala su un lato della passerella fornisce l'accesso al piano superiore dove si trovano le camere, con finestre posizionate per ottimizzare la vista oltre gli alberi.