Regione Lombardia: nuovi bandi per imprese e centri di ricerca

Edilizia, Patrimonio e Smart Cities nella Strategia regionale S3 di Regione Lombardia e nel nuovo bando per aggregazioni tra micro, piccole, medie imprese e centri ricerca

Nell’ambito della Strategia regionale di Specializzazione Intelligente in materia di Ricerca e Innovazione (S3), Regione Lombardia ha individuato 7 Aree di Specializzazione (AdS) - Aerospazio (AS), Agroalimentare (AG), Eco industria (AE), Industria della salute (IS), Industrie creative e culturali (ICC), Manifatturiero avanzato (MA) e Mobilità sostenibile (MS) - intorno alle quali concentrare le risorse disponibili con la finalità di creare nuove opportunità e fornire risposte ai bisogni delle imprese, dell’ecosistema dell’innovazione e della società nel suo complesso.
Regione Lombardia ha successivamente declinato, per ognuna delle AdS, alcune tematiche di sviluppo tecnologico che saranno oggetto di specifici bandi e inviti a presentare proposte a valere sulla Nuova Programmazione Comunitaria 2014-2020.
In questo contesto, è utile segnalare le aree di maggiore interesse per coloro che si occupano, a vario titolo, di innovazione nel campo dell’ingegneria e dell’architettura.
Con riferimento all’Area Eco Industria, sono potenzialmente interessanti tutte le Macrotematiche previste: Generazione e gestione distribuita dell’energia (AE1); Evoluzione tecnologica delle fonti rinnovabili (AE2); Sistemi di accumulo di energia (AE3); Infrastrutture per la mobilità elettrica (AE4); Illuminazione intelligente (AE5); Tecnologie e materiali del sistema dell’edilizia (AE6); Tecnologie per la gestione, il monitoraggio e il trattamento dell’acqua, dell’aria e dei rifiuti (AE7).
Certamente, merita un approfondimento la Macrotematica “Tecnologie e materiali del sistema dell’edilizia (AE6)” che si focalizza sui temi dell’efficienza energetica in edilizia e dell’innovazione nell’ambito dei materiali e dei sistemi costruttivi.
Per la Regione Lombardia, rimane prioritario lo sviluppo di tecnologie e materiali ad alta efficienza per favorire l’attuazione del principio: “edifici a consumo quasi zero”.
L’innovazione nel settore dell’edilizia racchiude la definizione di “sistema edificio-impianto”: la realizzazione di nuovi materiali/prodotti legati allo sviluppo di tecnologie di produzione e gestione energetica; le nuove tecnologie per la riqualificazione e la riduzione dei costi di gestione/manutenzione del patrimonio edilizio, con particolare attenzione a quello pubblico e di interesse storico; l’integrazione delle Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) e delle fonti energetiche rinnovabili. Altri temi di ricerca rilevanti coincidono con lo sviluppo di soluzioni innovative per aumentare la sicurezza nelle costruzioni e l’impatto ambientale relativo all’intero ciclo di vita delle risorse utilizzate, comprendendo sistemi e tecnologie per il riutilizzo dei materiali, e degli edifici stessi, attraverso nuove tecniche costruttive che prevedano alternative alla demolizione.
I temi di sviluppo relativi a questa Macrotematica sono:
AE6.1 Sviluppo di materiali e/o sistemi costruttivi innovativi per aumentare la qualità della vita negli edifici civili e industriali;
AE6.2 Sviluppo di tecnologie e tecniche costruttive innovative a basso costo per il riuso e il riciclo dei materiali impiegati nell’edilizia;
AE6.3 Sviluppo di sistemi “Edificio-Impianto” innovativi per l’integrazione efficace ed efficiente delle fonti rinnovabili nelle costruzioni;
AE6.4 Sviluppo di tecnologie, tecniche costruttive innovative per la riqualificazione edilizia, anche energetica, e per la riduzione dei costi di gestione e mantenimento del patrimonio edilizio con particolare riguardo a quello pubblico e di interesse artistico e storico;
AE6.5 Sviluppo di sistemi innovativi integrati per il monitoraggio dei consumi energetici degli edifici industriali e civili, con particolare attenzione a quelli pubblici, e sviluppo di strumenti e modelli innovativi per la gestione e la fruizione delle informazioni dell’edificio lungo il suo ciclo di vita finalizzato al risparmio energetico;
AE6.6 Sviluppo di tecnologie, materiali intelligenti e/o componenti innovativi per elementi “non strutturali” per la sicurezza delle persone in caso di incidenti di origine naturale o antropica.

Isabella Marchese è Presidente e Amministratore Delegato di IMPRESA LAB Srl – www.impresalab.it – i.marchese@impresalab.it

 


Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su