Prima dell’interoperabilità dei software è necessaria quella degli uomini: ecco perchè nasce ASSOBIM

Redazione INGENIO 26/10/2017 1154
 
 
In occasione del Digita&Bim è stata presentata ufficialmente ASSOBIM, la casa comune del Building Information Modeling.
 
ASSOBIM è la nuova associazione che nasce allo scopo di dare rappresentatività all'intera filiera "tecnologica" del BIM. Tra gli obiettivi di base: favorire il dialogo tra tutti gli operatori che si avvalgono della metodologia BIM (committenti, progettisti, costruttori e manutentori, produttori e distributori di software e servizi, enti pubblici, produttori di materiali), contribuire alla diffusione culturale e disciplinare del Building Information Modeling, evidenziarne i valori innovativi, incidere sul percorso normativo, rafforzarne il ruolo all'interno dei processi decisionali istituzionali.

A raccontarci qualcosa di più l’ing. Adriano Castagnone, presidente ASSOBIM, intervistato durante la manifestazione Digital&Bim 

VAI ALLA VIDEO INTERVISTA