Centro Studi CNI: ecco i risultati sul monitoraggio dei bandi di progettazione

23/03/2012 1901

Il Centro studi del CNI ha reso pubblico il documento riportante il monitoraggio sui bandi di progettazione 2011.

Il dato che spicca su tutti è quello sulle risorse destinate ai servizi di ingegneria: infatti dal 2009 al 2011 tale somma è passata da circa 1,2 mld a 550 mln di euro.

Un dato ancora più negativo è quello delle aggiudicazioni che sono passate dalle 1264 del 2010 (a fronte di un importo complessivo di circa 6,5 mld di euro) alle 828 del 2011 (per un importo complessivo inferiore ai 2 mld di euro).

Gli importi destinati ai servizi di ingegneria ed architettura posti a gara mediante bandi sono così suddivisi: 54% per attività di progettazione ed esecuzione; 30% solo progettazione; 16% per le attività senza progettazione (p.e. collaudi).

La maggior fonte di flusso di denaro restano i bandi di progettazione che coprono il 51% delle somme affidate ai progessionisti.



Per maggiori informazioni visita il sito del Centro Studi del CNI e scarica il documento completo:
monitoraggio sui bandi di progettazione 2011