Il CNI pubblica la sentenza sulle competenze degli Ingegneri Juniores

23/03/2012 2187

Circolare CNI n. 23 del 27 febbraio 2012
 

All'interno della circolare pubblicata dal CNI è riportata la “Sentenza Consiglio di Stato IV Sessione, 9 febbraio 2012 n. 686” avente per oggetto il PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN FABBRICATO DA ADIBIRE AD ABITAZIONE RURALE.

Tale sentenza vede accogliere il ricorso in appello da parte di un Ingegnere Junior che si è visto in prima battuta negare la capacità e le competenze di progettare in zona sismica. Diverse sono le argomentazioni che hanno portato il giudice a ribaltare la sentenza.

Competenze dei geometri e degli Ingegneri Juniores
Il giudice mette in luce la diversità del concetto di “costruzione civile semplice” da “modesta costruzione” differenziando le competenze professionali tra Geometri e Ingegneri Juniores.
Viene quindi ribadito il limite di progettazione dei Geometri che possono si occuparsi di “modeste costruzioni” ma non di “costruzioni civili semplici, con l'uso di metodologie standardizzate”, ovvero l'ambito di attività dell'Ingegnere Junior.

Progettazione in zona sismica
Gli interventi in zona sismica non sono esclusiva degli Ingegneri A in quanto con il D.M. Del 14 gennaio 2008 non sono più previste aree del territorio nazionale “non sismiche”. Se l'Ingegnere B non fosse abilitato alla progettazione in zona sismica implicherebbe la mancata possibilità di progettare in autonomia su tutto il territorio nazionale e la sua figura verrebbe praticamente ricondotta a quella del Geometra.
L’interpretazione che il giudice ha dato quindi alla legge, al fine di chiarire l’ambito di competenza dell’Ingegnere Junior, può essere riassunto in questo modo: nel caso in cui un Ingegnere Junior presenti un progetto in zona sismica esso dovrà essere valutato caso per caso. L'Amministrazione competente dovrà svolgere una valutazione rigorosa e quindi fornire una valida motivazione sia in caso di giudizio favorevole che in caso di riscontrata preclusione del progetto presentato dall’Ingegnere Junior.

Questa sentenza non mette la parole fine alla vicenda sulle competenze degli Ingegneri Juniores ma potrebbe essere il punto di partenza per definire una questione che dovrà sicuramente essere approfondita al più presto.