RE+build a EIRE per costruire il nuovo scenario immobiliare

01/06/2012 1485

RE+build sceglie la vetrina di EIRE Expo Italia Real Estate per promuovere una nuova filosofia delle costruzioni

RE+build, la convention nazionale sulla riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari che sarà a Riva del Garda dal 17 al 19 settembre, sceglie la vetrina di EIRE Expo Italia Real Estate per promuovere il proprio lancio sulla scena internazionale.

Dal 5 al 7 giugno l’intera comunità del real estate si trova infatti a EIRE Expo Italia Real Estate per affrontare il profondo cambiamento che anima il settore immobiliare. Un forte cambiamento di prospettive, per un comparto che sceglie di reagire al momento economico critico contribuendo alla crescita del Paese e alla costruzione di un rinnovato patrimonio immobiliare pubblico e privato attraverso progetti innovativi e lungimiranti che guardano alla riqualificazione urbanistica e alla sostenibilità ambientale.

RE+build, alla sua prima apparizione pubblica, crede fortemente nella crescita sostenibile in termini ambientali, sociali ed economici. La scelta di lanciare ufficialmente l’iniziativa a EIRE Expo Italia Real Estate è basata infatti sulla forte assonanza di intenti che unisce i due progetti. La profonda vocazione alla salvaguardia dell’ambiente, alla rigenerazione immobiliare, allo sviluppo di un sistema di mercato innovativo capace di investire in progetti di interesse globale, sono le fondamenta che sostengono il progetto RE+build, evento inedito dedicato agli operatori del settore per entrare in contatto diretto con esperienze, best practice, progetti che stanno trasformando il mercato della riqualificazione edilizia.

La presenza di RE+build a EIRE Expo Italia Real Estate rompe gli schemi della tradizione fieristica con un contributo non convenzionale. Un’attività di promozione coinvolgerà espositori e visitatori nei primi due giorni della manifestazione. Inoltre, mercoledì 6 giugno alle ore 16.00 RE+build aspetta gli operatori nello spazio di Patrimonio Trentino (G23 – G25/H24 – H26 padiglione 1) per un aperitivo che vedrà l’estrazione a sorte di tre biglietti per la partecipazione gratuita alla tre giorni di convegni. Thomas Miorin, direttore di Habitech, uno degli enti promotori del progetto, introdurrà l’appuntamento.