Lecce: parte il 9° summit europeo della Rete REFORME

14/06/2012 2069

Dal 14 al 16 giugno a Lecce si terrà il 9° summit europeo della Rete REFORME dove si incontreranno i principali enti bilaterali di formazione in edilizia dei nove Paesi europei attualmente aderenti (Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Germania, Belgio, Finlandia, Svezia e Svizzera).

L’obiettivo dell’evento è creare figure professionali sempre più qualificate e competenti, in grado di lavorare in sicurezza seguendo parametri omogenei in tutta Europa, e promuovere la mobilità transnazionale di operai e tecnici grazie una definizione uniforme delle competenze professionali.

La Rete Reforme, nata nel 1991, ha come partner italiano il Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale il edilizia), che coordina l’attività delle 102 Scuole Edili sparse sul territorio. Gli altri partner europei sono: Ccca-Btp (Francia), Bzb (Germania), Flc (Madrid – Spagna), Flc (Principato Delle Asturie – Spagna), Institut Gaudi (Barcellona – Spagna), Cenfic (Portogallo), Formation Pme (Liegi – Belgio), Ecap (Svizzera), Keuda (Finlandia), Byn (Svezia).

Il meeting sarà strutturato su 3 giornate: giovedì 14 e venerdì 15 giugno, riservate al lavoro interno della Rete REFORME, affronteranno temi relativi ai progetti in corso in questi anni e alle future linee di sviluppo comuni, mentre la giornata di sabato 16 giugno sarà aperta all’insieme del Sistema, e si concentrerà sulla presentazione della Carta di Lecce, che descriverà le linee guida di REFORME per il periodo 2012-2016, infine l’evento si concluderà con l’avvio delle selezioni regionali di Ediltrophy, la gara di arte muraria nella quale giovani allievi ed esperti mastri delle Scuole Edili si confrontano per decretare il muratore dell’anno. Alle 15 in piazza Sant’Oronzo prenderà il via la competizione tra 7 squadre di muratori provenienti dalle Scuole Edili di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Potenza e Matera.

 

Per maggiori informazioni visita l'area Eventi - REFORME