ASSONIME pubblica una circolare che illustra i principali sviluppi in materia di privacy

04/09/2012 1397

In data 3 settembre ASSONIME - Associazione fra le Società italiane per Azioni - ha pubblicato una circolare che illustra i principali sviluppi della normativa italiana in materia di privacy.

In particolare l'Associazione è intervenuta:

  • sulle semplificazioni introdotte dai decreti legge n. 70/2011, n. 201/2011 e n. 5/2012;
  • sul recepimento della direttiva 2009/136/CE in tema di tutela della privacy nelle comunicazioni elettroniche, avvenuto con il decreto legislativo n. 69/2012, comprese le Linee guida adottate dal Garante;
  • sulle novità relative al trattamento dei dati personali per finalità di marketing (invio di materiale pubblicitario, vendita diretta, compimento di ricerche di mercato e comunicazioni commerciali).

In merito alla Direttiva 2009/136/CE, che impone obblighi più stringenti ai fornitori di servizi di comunicazione elettronica, la circolare ricorda che il Garante è intervenuto tramite Linee guida con le prime indicazioni operative.

In ultima analisi, ASSONIME esamina la questione sul trattamento dei dati personali per finalità di marketing, sottolineando che per le comunicazioni effettuate senza intervento di operatore con sistemi automatizzati, è sempre necessario il consenso del contraente o utente. Diversamente, per le attività di marketing effettuate mediante l’impiego del telefono con operatore e con l’utilizzo di dati contenuti negli elenchi pubblici di abbonati il trattamento, è consentito a meno che l’interessato non risulti iscritto nel registro pubblico delle opposizioni.