Sisma ad Arezzo e L'Aquila: magnitudo 3.1 e 2.4

06/09/2012 1476

Due scosse di terremoto registrate tra il 4 e il 5 settembre, rispettivamente in privincia di Arezzo e de L'Aquila. Avvertite dalla popolazione non hanno però provocato danni a cose o persone

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata avvertita ieri dalla popolazione in provincia di Arezzo. Le località prossime all'epicentro sono i comuni di Chitignano e Chiusi della Verna. Secondo i rilievi registrati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l'evento sismico è stato registrato alle ore 18.45.Nella giornata di martedì è invece stata registrata in provincia de L'Aquila una scossa di terremoto che è stata lievemente avvertita dalla popolazione. Le località prossime all'epicentro sono i comuni di Poggio Picenze, Barisciano e Fossa. Secondo i rilievi registrati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l'evento sismico è stato registrato alle ore 16.35 con magnitudo 2.4. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano al momento danni a persone e/o cose.
 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su