Il GOVERNO studia di prorogare la Detrazione 55% fino al 2020

17/09/2012 1571

In generale la Strategia Energetica Nazionale – sulla quale il ministro Corrado Passera dovrebbe rilasciare nei prossimi giorni un rapporto di 100 pagine da sottoporre a consultazione pubblica – dovrebbe andare ad agire su 5 aree di intervento:

  • consumi;
  • infrastrutture e mercato elettrico;
  • infrastrutture e mercato del gas;
  • raffinazione e distribuzione dei prodotti petroliferi;
  • ricerca ed estrazione di petrolio e gas.

Grazie alle azioni intraprese in questo senso, con un investimento di 180 miliardi di euro da qui al 2020, il Governo punterebbe a ridurre il gap di costo energetico e dare nuovo impulso alla crescita sostenibile, migliorando la sicurezza e dando maggiore indipendenza di approvvigionamento al Paese soprattutto nel settore gas, superando al contempo gli obiettivi ambientali definiti dal Pacchetto europeo ClimaEnergia 2020.