Una incredibile mappa sui potenziali rischi globali legati all'acqua

14/06/2013 3006

Aqueduct è un nuovo strumento realizzato dal World Resources Institute (WRI) che permette di analizzare i potenziali rischi derivanti dall'acqua, dalla siccità, dalle inondazioni ecc.

 

Aqueduct Water Risk è uno strumento online gratuito per la mappatura dei rischi idrici in tutto il mondo.

"Stiamo vedendo che l'acqua e la mancanza di essa sta emergendo come una delle sfide che definiscono il 21 ° secolo. La cosa interessante è che ora stiamo sentendo la preoccupazione si sta diffondendo nel mondo degli affari e in tutto il mondo", dice Betsy Otto , direttore di Aqueduct per WRI.

Il progetto, nato da un'alleanza tra alcune aziende tra cui GE, Goldman Sachs, Shell, e Procter & Gamble, rappresenta la mappa a più alta risoluzione e dettaglio rappresentante il WATER GLOBAL RISCK oggi disponibile al mondo. E' anche il primo strumento di mappatura del water risck che include anche un layer per i dati delle acque sotterranee.

Questa mappa del WRI utilizza dati del 2010 (i dati più recenti disponibili) per misurare varie categorie di rischio in tutto il mondo: il rischio fisico, variabilità di acqua disponibile di anno in anno, prendendo in considerazione inondazioni (quanto spesso e quanto intenso), la gravità delle siccità (per quanto tempo e in che modo grave), l'influenza delle acque sotterranee dall'inquinamento, la domanda per il trattamento dell'acqua, la copertura dei media sui problemi di acqua (cioè quanta attenzione viene data l'acqua in una determinata area), e altro ancora.

"La bellezza dello strumento è che permette di guardare i singoli indicatori, o allo stesso tempo consultarli insieme o ia maniera aggragata per avere un quadro complessivo del water risk", afferma Otto.

 

Per consultare la mappa clicca sul link.