Obama, 20% consumi elettrici 'verdi' entro 2020

26/06/2013 1733

Per progetti riduzione emissioni 8 mld dollari

Il piano 'verde' che il presidente americano Barack Obama si appresta a presentare prevede che entro il 2020 il 20% dell'energia elettrica consumata dal governo federale arrivi da energie rinnovabili. Lo afferma un rappresentante dell'amministrazione Obama.

Nessuna delle misure che Obama proporrà a favore dell'ambiente non richiederanno alcuna azione da parte del Congresso, che non ha mostrato particolare interesse al tema. Ma gli obiettivi che Obama si prepara a fissare potrebbero essere oggetto di battaglie legali e politiche, incluso il possibile ricorso da parte del Congresso a una rara legge che consente di capovolgere le norme esecutive.

Il presidente americano Barack Obama proporrà, nell'ambito del piano nazionale per combattere il cambiamento climatico, 8 miliardi di dollari in garanzie sui prestiti per i progetti per ridurre le emissioni carboniche dal carbone e da altre energie fossili. Secondo indiscrezioni, Obama punta a ridurre le emissioni di almeno 3 miliardi di tonnellate cubiche entro il 2030 tramite una maggiore efficienza energetica e autorizzerà il rilascio di permessi per progetti su energie rinnovabili sul suolo pubblico.

ansa.it