Dal NRC (Canada) una ricerca per migliorare le prestazioni alle esplosioni di edifici strategici

29/08/2013 2536

Lo sviluppo di sistemi innovativi ad alte prestazioni per la protezione di infrastrutture strategiche in calcestruzzo da shock estremi è l'obiettivo di un progetto di ricerca attualmente in corso presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (NRC) del Canada.

I ricercatori Canadesi stanno infatti conducendo alcune prove simulando sia gli effetti di esplosivi sia quelli da impatto di veicoli pesanti su ponti autostradali, gallerie, impianti di generazione di energia, edifici dell'ambasciata, ecc.

L'obiettivo della ricerca è lo sviluppo di sistemi di protezione che potrebbero fornire alti livelli di prestazioni in termini di assorbimento degli urti, di distribuzione del carico, di confinamento del calcestruzzo migliorando la capacità strutturale complessiva di questi edifici.
Migliorando la solidità strutturale di queste opere, si spera infatti di ridurre il rischio di collasso..

Questa ricerca si è focalizzata sull'uso di sistemi di prova unici, per valutare le prestazioni di elementi in calcestruzzo protetti da tre strati di polimeri fibrorinforzati termoindurenti e termoplastici (FRP). Questi materiali compositi offrono un’elevata resistenza al taglio, alla flessione e alla compressione, un efficace assorbimento agli urti, e un’adeguata resistenza post-rottura degli elementi in calcestruzzo.

I primi risultati mostrano un miglioramento significativo delle principali proprietà strutturali di edifici in calcestruzzo protetti da questa nuova tecnologia “composita” ad alte prestazioni.

FONTE: www.nrc-cnrc.gc.ca