Terremoti di progetto dalla disaggregazione e pericolosità condizionata su ReLUIS

10/10/2013 3124

Terremoti di progetto dalla disaggregazione e pericolosità condizionata su ReLUIS

Disponibile da oggi nella sezione Progettazione del sito di RELUIS la mappa italiana dei terrmoti di progetto per diverse ordinate spettrali, nonchè la pericolosità condizionata in termini di alcune midure di intensità di interesse per l'ingegneria sismica.

Il link diretto è: http://193.206.66.17/egeos/web/reluis

nome utente e password sono entrambi "reluis".


EGEOS - RELUIS

I risultati presenti nell'AREA SUDDETTA derivano da studi condotti da ReLUIS (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria sismica - unità del Dipartimento di Ingegneria Strutturale Università degli Studi di Napoli Federico II). Il sistema contiene anche dati pubblicamente resi disponibili dallo Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). In particolare, la pericolosità sismica deriva da http://esse1.mi.ingv.it/.

Tutti gli altri dati sono stati ricavati in modo indipendente da questi al solo scopo scientifico. I dettagli di tali studi sono nei seguenti lavori, le cui conclusioni riflettono i punti di vista dei soli autori.

Per la disaggregazione e i terremoti di progetto: Iervolino I, Chioccarelli E, Convertito V (2011). Engineering Design Earthquakes from Multimodal Hazard Disaggregation, Soil Dynamics and Earthquake Engineering, 31(9): 1212–1231.

Per la pericolosità condizionata: Iervolino I, Giorgio M, Galasso C, Manfredi G. (2010). Conditional hazard maps for secondary intensity measures. Bulletin of the Seismological Society of America,100: 3312–3319.
Chioccarelli E, Esposito S, Iervolino I (2012). Implementing Conditional Hazard for Earthquake Engineering Practice: the Italian Example. Atti del 15° World Conference of Earthquake Engineering, Lisbona 2012.

Per REXELite: Iervolino I, Galasso C., Paolucci R, Pacor F (2011). Engineering ground motion record selection in the ITalian ACcelerometric Archive. Bulletin of Earthquake Engineering, 9(6): 1761-1778.

L’utente si assume ogni responsabilità inerente l’utilizzo dei dati ottenuti dal sito.