Incontro tra il Presidende del Consiglio Enrico Letta e il Ministro Maurizio Lupi sul Piano casa

22/10/2013 3957

Venerdì scorso, 18 ottobre, il presidente del Consiglio Enrico Letta ha incontrato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi.

Oggetto del lungo incontro l'emergenza casa, sulla quale sono state individuate le seguenti linee d'azione.
Il problema della casa e della sua valenza sociale è un settore di intervento prioritario sin dall'insediamento di questo governo.

Entro il 30 ottobre verrà convertito in legge il Piano casa varato dal Consiglio dei ministri del 28 agosto scorso.

Emergenza nell'emergenza è il problema degli affitti. Bisogna rafforzare le azioni già adottate in questa direzione.
Il piano casa in tal senso prevede due fondi per un totale di 140 milioni di euro.
Uno di 100 milioni per il sostegno agli affitti e uno, di nuova istituzione, di 40 milioni per la cosiddetta "morosità incolpevole". È rivolto a quelle persone che hanno  sempre pagato l'affitto e si trovano provvisoriamente nell'impossibilità di farlo per la perdita del lavoro.

Nel piano casa è prevista inoltre la riduzione della cedolare secca da 19 al 15% per i proprietari che affittano in regime concordato. Si è deciso quindi di convocare nella prossima settimana le associazioni di categoria coinvolte, i rappresentanti delle Istituzioni e degli Enti Locali per raccogliere nuove proposte di ulteriore rafforzamento delle azioni già messe in campo.

Il 31 ottobre, immediatamente dopo la conversione in legge del Piano casa, è stata convocata dal ministro delle Regioni Graziano Del Rio una Conferenza straordinaria Stato, Regioni, Province e Comuni. L'obiettivo è presentare immediatamente un nuovo decreto legge che abbia al suo centro il rilancio dell'housing sociale e le nuove politiche per l'affitto.

Martedì 22 ottobre, alle ore 18, il ministro Lupi e il sindaco di Roma Ignazio Marino incontreranno una delegazione dei manifestanti per l’emergenza abitativa che da sabato 19 ottobre stazionano davanti al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.