Smart Cities Council pubblica la prima Smart Cities Council Readiness Guide

21/11/2013 3023

Smart Cities Council pubblica la prima Smart Cities Council Readiness Guide

Il Consiglio di Smart Cities ha rilasciato il 20 novembre (2013) la versione 1.0 della "Smart Cities Council Readiness Guide"
il primo completo vendor-neutral smart city vademecum per i leader della città e pianificatori.

Progettato con il contributo dei maggiori esperti di smart cities ed urbanistica, nonché le migliori aziende tecnologiche a livello mondiale, la guida permette ai capi della città di valutare il loro stato attuale e la disponibilità di tecnologie per diventare una "città intelligente".

La Guida è stata presentata in un seminario con il rinomato Istituto ESADE Business della School of Public Governance and Management, all'interno della Smart City Expo World Congress di Barcellona, ??Spagna.

Chi è interessato possono visualizzare l'evento e il comunicato stampa visitando il sito www.esade.edu/research-webs/eng/igdp .

Una prima versione della Guida Readiness è stata introdotta e "beta - testata" nell'estate 2013. Oltre al contributo di oltre 100 esperti, la prima bozza è stata valutata mediante in alcune città degli Stati Uniti, tra cui Baltimora, Dallas, Green Bay, Hartford e Orlando.

"Fondamentale per il successo di una città intelligente è una chiara comprensione di come procurarsi efficacemente la tecnologia", ha detto Pedro E. Segarra, sindaco di Hartford, Connecticut. "In effetti, i nostri valori fondamentali ci spingono a creare un ambiente di lavoro collaborativo che promuove la condivisione, la creatività, e l'apertura a nuove idee. La Guida ci offre nuove idee e ha contribuito a impostare le basi per la programmazione fino al 2030. È lo strumento che aiuterà Hartford andare avanti " .

La Guida è un insieme di linee guida, indicazioni di buona pratica e più di 50 casi di studio. Essa aiuta una città a creare una propria " lista dei desideri" su misura. La Guida delinea 27 principi da seguire al fine di garantire il successo ed evitare insidie??.

"Nei prossimi 20 anni, le 700 più grandi città del mondo saranno proiettate per fare un investimento infrastrutturale complessivo di $ 30 - $ 40 miliardi" ha detto il Presidente del Consiglio di Smart Cities Jesse Berst . "È essenziale che siano investiti saggiamente. Poichè è stata prodotta in collaborazione con i più importanti esperti di smart city del mondo, la Guida Readiness prepara i leader della città a prendere decisioni informate che miglioreranno la vivibilità, la lavorabilità e la sostenibilità delle loro città"

La Guida comprende consigli sulla tecnologia sulle otto più importanti responsabilità che ci sono in una città : l'ambiente costruito, l'energia, le telecomunicazioni, il trasporto, l'acqua e le acque reflue, i servizi sanitari e sociali, la pubblica sicurezza e i pagamenti .

È disponibile il download gratuito: smartcitiescouncil.com/resources/smart-cities-readiness-guide .

Gli attuali partner internazionali del Consiglio di Smart sono : Alstom , AT & T , Bechtel , Cisco , Electricité de France , General Electric , IBM , Itron , MasterCard, Microsoft , National Grid , Qualcomm , e S & C Electric. Partner associati sono: ABB , Alphinat , Grid2020 , Invensys , MaxWest , Opower , SunGard settore pubblico e Zipcar .

 

 

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su