Modul, il ponteggio multidirezionale noleggiabile e sicuro per tutti gli impieghi

23/01/2014 4614
Colturano, 21 gennaio 2014 – Doka arricchisce la gamma prodotti con il ponteggio multidirezionale Modul. Può essere impiegato come ponteggio di lavoro per la posa del ferro di armatura, per eseguire lavorazioni sulla cassaforma e finiture sulla superficie in calcestruzzo, e dispone di un sistema di sicurezza integrato. E’ adatto anche come torre scala e ponteggio mobile, traslabili con la gru. Alla prova in cantiere, Modul vince per la rapidità di montaggio e impiego.  
 
 
Il ponteggio di lavoro universale Modul è l’integrazione ideale ai sistemi per pareti Doka e dispone della relativa autorizzazione ministeriale. E’ disponibile in vendita e noleggio e può essere impiegato in combinazione con ponteggi di altri produttori. Svariate altezze fino a 12,45 m, diverse lunghezze e larghezze del modulo campata consentono l’adattamento a molteplici geometrie e portate. Fino ad un’altezza di 12,5 m il ponteggio non necessita di alcun ancoraggio a strutture fisse, grazie al controvento e all’ancoraggio a pressione sulla cassaforma.
Il ponteggio di lavoro Modul risponde ad alti requisiti di sicurezza ed è caratterizzato da una sequenza di montaggio univoca. Punti di aggancio testati per i dispositivi di protezione individuale (DPI) garantiscono la sicurezza in ogni fase di montaggio.
 
Facile montaggio ad incastro
La tecnica di collegamento senza viti velocizza il montaggio e lo smontaggio degli elementi zincati. L’assemblaggio dei singoli componenti, di peso contenuto, avviene con poche manovre. Il cuore del ponteggio Modul è il nodo (autorizzazione 8.22-906). Grazie al sistema di bloccaggio con cuneo si garantisce la rigidità dei nodi. I cunei vengono fissati con un semplice colpo di martello. Questi collegamenti sostituiscono quelli a vite delle attrezzature tradizionali, che richiedono lunghi tempi di approntamento.
I nodi di Modul sono posizionati a passi di 50 cm e, grazie alle otto direzioni delle piastre di connessione, consentono adattamenti molteplici. Attraverso l’ordinamento metrico dei nodi è possibile ordinare a piacimento i piani di lavoro antiscivolo, con o senza diagonali. Le scale integrate garantiscono un accesso sicuro all’interno dell’attrezzatura.
Nella sua conformazione regolare il sistema di ponteggio può essere impiegato come ponteggio di lavoro e d’armatura con classe di carico 3, larghezza di sistema 0,732 m e modulo campata 3,07 m, secondo DIN EN 12811-1:2004-03.
 
 
Il ponteggio multidirezionale Modul si distingue grazie alla modalità di assemblaggio senza viti. Foto: Doka
 
 
Torri scala traslabili con la gru
E’ possibile assemblare torri scala sia con rampe parallele, sia con rampe alternate, con pianta di 3,07 m x 1,40 m. Le torri scala possono essere traslate con la gru e impiegate come torri scala da cantiere, con classe di carico 3 secondo EN 12811-1, e portata 2,0 kN/m². In base a questa norma sono da considerarsi torri scala di classe A. Le torri scala servono innanzitutto per raggiungere i diversi livelli di attrezzatura e, per questo motivo, dispongono di un piano di sbarco/pedana in ferro ogni 2,00 m di altezza.
 
 
La torre scala può essere assemblata con rampe parallele (foto) o alternate.
Foto: Doka

 
 
In cantiere Modul vince per la rapidità
“Tra tutti i tipi di ponteggio adottati, posso affermare che Modul garantisce una rapida realizzazione delle opere a cui può essere applicato”. Questo è il commento di Francesco Paolo Stella, Direttore Tecnico di Cantiere per PROFACTA S.p.A., impegnata nella realizzazione di una galleria naturale e  artificiale fra le regioni Marche e Umbria.
Nell’ambito di realizzazione di un muro a protezione di una scarpata, nonché di collegamento tra i timpani dei becchi di flauto delle canna nord e sud, con altezza 12,00 m dal piano di fondazione, si poneva il problema di come eseguire la posa delle armature in quota, sia durante la fase di montaggio delle stesse, sia nelle successive fasi di posa dei casseri e di getto.
Modul di Doka, sebbene sia una struttura di nuova concezione, è risultato dalle analisi degli elaborati grafici, ed in seguito al confronto con i tecnici Doka, il ponteggio più versatile per le esigenze del cantiere. ll modulo da 3,00 m, per la sua altezza massima, ha consentito la copertura di tutta la superficie del muro da realizzare, nel rispetto delle normative sulla sicurezza. Inoltre, lo stesso modulo verrà impiegato successivamente per la realizzazione della galleria artificiale in canna sud, che ha una lunghezza di 6,18 m.
Il personale dedicato al montaggio del ponteggio, dotato di attestato PIMUS, non ha riscontrato alcuna  difficoltà, sebbene lavorasse per la prima volta con Modul. La documentazione tecnica è risultata semplice, sia per l’individuazione dei vari componenti che per le successive fasi di montaggio. La struttura, lunga 12,00 e alta 11,00 m, è stata assemblata in 6 ore di lavoro effettivo da una squadra di 4 persone, con un sollevatore telescopico a disposizione.
 
 
Doka
Leader internazionale nelle tecnologie di casseratura, da sempre promuove l’innovazione tecnica finalizzata al progresso sociale ed economico. I sistemi Doka contribuiscono a migliorare l’efficienza costruttiva, influenzando positivamente tempi e costi di realizzazione delle opere, sicurezza degli operatori, qualità dei manufatti. Oltre a disporre di una gamma completa di sistemi e servizi, Doka collabora fin dalle fasi preliminari con gli attori del processo edilizio, assistendoli nella preparazione di studi di fattibilità e capitolati d’appalto, progettando la soluzione di casseratura adeguata e verificandone indici produttivi e parametri di sicurezza, all’interno di una visione globale del progetto costruttivo. Con impianti di produzione all’avanguardia, localizzati presso gli Headquarters in Austria, e una forte Social Corporate Responsability che integra i concetti di sostenibilità economica, ecologica e sociale, il Gruppo Doka è attivo in tutto il mondo, e conta più di 5.600 dipendenti
In Italia Doka è presente con la Sede Centrale a Colturano (Milano), tre filiali a Colturano, Roma e Padova, e una filiale interamente dedicata alla gestione delle più grandi imprese italiane.
Maggiori informazioni all’indirizzo web www.doka.it
 
Informazioni per la stampa:
Laura Legnani  - Head of Marketing Southern Europe                                   
Cell: 339 2277973                                                                   
tel:  02 98276-208                                                                   
 
 
I materiali di questo comunicato possono essere scaricati direttamente dal sito internet Doka Italia, alla rubrica: Doka | Stampa (IT)