Ferraresi Alberto


Architetto, libero professionista

Curriculum / Profilo

(Cento, Ferrara, 1977). Dopo la maturità classica si laurea in architettura presso l’Università di Ferrara con tesi di progettazione in contesti storici, relatore Danilo Guerri. Si accosta all’opera di Guido Canali collaborando particolarmente ad alcuni progetti a Teramo e Milano. Esercita la professione con proprio studio a Cento (Fe) dedicandosi alla progettazione urbana e architettonica alle varie scale, pubblica e privata, per la nuova costruzione e l’esistente. A capo di raggruppamento di professionisti vince il concorso di progettazione per 50 nuovi alloggi di e.r.p. sull’isola di La Maddalena (Ss). É impegnato nel recupero e ripristino di architetture danneggiate dagli eventi sismici, particolarmente di carattere monumentale e storico documentale.

Si occupa di critica disciplinare. É membro del comitato di redazione della rivista Costruire in Laterizio. É autore di alcuni volumi e saggi, tra i quali: Claudio Silvestrin. Liticità contemporanee. La verità ne La Cava, Melfi, Librìa, 2009; “Trame, modi, applicazioni. I dispositivi costruttivi del travertino”, in Alfonso Acocella e Davide Turrini (a cura di), Travertino di Siena, Firenze, Alinea, 2009; Morphosis, collana “I quaderni de L’Industria delle Costruzioni”, Roma, Edilstampa, 2014; “La Basilica di San Biagio: necessità e progetti. Il cantiere”, in Tiziana Contri (a cura di), La Basilica Collegiata di San Biagio a Cento: restauro e nuove scoperte, Cento (Fe), Baraldi Editore, 2018.

Sono pubblicati alcuni suoi interventi di recupero del patrimonio edilizio esistente, il progetto per i 50 nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica sull’isola di La Maddalena (Ss), la riqualificazione urbana delle zone adiacenti le mura del castello ed ampliamento del museo della Linea dei Goti a Montegridolfo (Rn) condotta in raggruppamento di professionisti, la nuova aula magna all’interno della facoltà di farmacia a Novara.

Articoli

  • 1