Ferrari Lia


Architetto, PhD in Ingegneria Civile e Architettura

Curriculum / Profilo

Lia Ferrari (Cremona, 1989) ottiene, nel 2014, la Laurea Magistrale in Architettura con lode presso l’Università di Parma. Nel 2015 viene abilitata alla professione e lavora presso lo Studio di Progettazione Bruletti, a Milano. Nel mentre, inizia la collaborazione con l’Università di Parma attraverso alcune convenzioni di ricerca, occasione di approfondimento delle tematiche relative alla conoscenza e al consolidamento del costruito storico attraverso un approccio multidisciplinare. Nel 2017 inizia il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Civile e Architettura presso l’Università di Parma, dedicandosi al tema dell’integrazione tra aspetti strutturali e formali del consolidamento, con particolare interesse alla messa in sicurezza post-sismica.

L’attività di studio svolta in questi anni ha riguardato anche i temi della diagnostica e della conoscenza strutturale, materica e patologica delle fabbriche storiche, finalizzate all’ottimizzazione degli interventi di consolidamento attraverso la definizione di un ordine di priorità, per permetterne il recupero e la conservazione nel rispetto dei principi del restauro. Tra gli edifici oggetto di studio si ricordano la Rocca di San Felice sul Panaro, la sede dell’ex-Banca d’Italia e la Certosa di San Girolamo a Parma, Casa Romei e Palazzo Costabili a Ferrara.

Articoli

  • 1