Mantegna Salvatore


Architetto

Curriculum / Profilo

Architetto e designer.  Si laurea, con lode, nel 2009 presso la facoltà di architettura “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara, con una tesi in restauro architettonico dal titolo “Bagnoli del Trigno. Manuale delle tecniche costruttive tradizionali e proposte di restauro della chiesa di San Maria Assunta”; lavoro pubblicato nel volume, Mantegna S., Manzo G., Bagnoli del Trigno. Ricerche per la tutela di un centro molisano, TINARI 2011.

Dal 2011 intraprende la libera professione, occupandosi di progettazione architettonica, strutturale e direzione lavori per interventi edilizi di vario tipo, soprattutto nell’ambito della ristrutturazione edilizia, del restauro e del design d’interni.

Nel 2012 pubblica la guida “Bagnoli del Trigno. Guida alla scoperta”. Avvia collaborazioni con diversi studi di architettura, nel 2015 fonda lo studio “Hemp Design” insieme all’arch. Alessandro Fioralba e all’arch. Giacinta Manzo.

Lo studio Hemp Design focalizza la sua attenzione sulla progettazione sostenibile e l’utilizzo di materiali naturali, in primis la canapa, realizzando interventi di ristrutturazione edilizia e costruzioni ex novo.

In collaborazione con un team di professionisti fonda l’associazione Molistart occupandosi di varie iniziative di promozione del paesaggio culturale in Molise con organizzazione di eventi e supporto alle aziende locali. A partire dal 2016 lavora nell’ambito della progettazione architettonica degli edifici colpiti dal sisma “Centro Italia”, nella Regione Marche.

Nel 2018, unitamente agli architetti dello studio Hemp design, riceve l’incarico per la progettazione architettonica, direzione lavori e calcolo strutturale per il Restauro del campanile di San Silvestro Papa a Bagnoli del Trigno (IS). La continua formazione professionale ha permesso l’acquisizione di nuove competenze come coordinatore della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione dell’opera e tecnico certificatore energetico. 

Articoli

  • 1

Il Magazine

Sfoglia l'ultimo numero della rivista Ingenio

Newsletter Ingeio

Seguici su