L'Ordine di Napoli ha ospitato il primo corso per la preparazione all’esame Leed "Green Associate"

leed-corso_1.jpg

Efficienza energetica: un traguardo che richiede operatori qualificati e tecniche di avanguardia. La sede dell'Ordine degli Ingegneri di Napoli (presieduto da Edoardo Cosenza) ha ospitato il primo corso formativo per la preparazione all’esame per la qualifica di Leed Gree Associate (Leed GA), in collaborazione con il Green Building Council Italia (in sigla Gbc Italia), nell'ambito del Protocollo di sostenibilità energetica-ambientale per gli edifici, di origine statunitense e sempre più applicato in Italia. 
Leed è infatti un sistema volontario, nato per iniziativa di U.S. Green Building Council e basato sul consenso, per la progettazione, costruzione e gestione di edifici sostenibili ed aree territoriali ad alte prestazioni, che si sta sviluppando sempre più a livello internazionale; può essere utilizzato su ogni tipologia di edificio e promuove un sistema di progettazione integrata che riguarda l’intero edificio. 
Leed è inoltre un sistema flessibile e articolato che prevede formulazioni differenziate per le nuove costruzioni, edifici esistenti, piccole abitazioni, per aree urbane pur mantenendo una impostazione di fondo coerente tra i vari ambiti. 

Il corso che si è svolto a Napoli, aperto a tutte le professionalità, è stato proposto dalla Commissione Energia dell’Ordine (coordinata da Filippo de Rossi e che vede impegnati Nicola Bianco come Vice Coordinatore e Claudia Colosimo come Segretario), sempre attenta ai temi più attuali. 

A seguire il corso, una platea attenta di tecnici. E il docente, ingegnere Alessandro Speccher,  energy analyst e green buildings specialist dalla pluriennale esperienza sul tema-energia, si è complimentato per la qualità e per il numero dei discenti che hanno preso parte all'iniziativa. leed_alessandro-speccher.jpg
La collaborazione Ordine Ingegneri Napoli-Gbc Italia promette dunque bene e continuerà in questo 2020 appena iniziato, con la promozione di nuovi percorsi formativi di alta specializzazione.



LEED: CHE COSA E'
?
Soffermiamoci ora qualche istante su che cosa è Leed e che cosa esso rappresenta. Con la diffusione del sistema Leed è stato introdotto anche in Italia il LEED Accredited Professional (LEED AP). Si tratta di una figura altamente competente nel processo di certificazione LEED degli edifici, il cui compito è quello di guidare il team di progettazione e costruzione all’ottenimento della certificazione LEED. Va precisato che questa figura non ha funzioni di certificatore.
Per ottenere questo tipo di credenziale occorre sostenere due tipologie di esami differenti.
Come prima cosa bisogna diventare Leed Green Associate e in secondo luogo, una volta superato questo esame, si può diventare Leed AP con specializzazione.
Il LEED Green Associate è il primo livello per ottenere delle credenziali nel processo LEED ed è un passaggio fondamentale e obbligatorio per ottenere il titolo di LEED AP.



L'ESAME

L'esame per Green Associate copre tutti i concetti generali che sono contenuti in tutti i sistemi di rating LEED. Questo esame è quindi principalmente pensato per fornitori di prodotti e materiali, studenti, agenti di commercio, persone a servizio del cliente.
I candidati devono rinnovare ogni due anni il titolo ottenuto con il mantenimento della credenziale.

L'esame di Green Associate richiede la conoscenza di:
•    Processi di applicazione dello standard LEED
•    Progettazione del sito
•    Gestione delle acque
•    Progettazione e impatti energetici
•    Acquisizione, installazione e gestione dei materiali
•    Parti coinvolte nell'innovazione
 
L'esame si svolge interamente in lingua inglese e sono previste 100 domande a risposta multipla, via telematica, per un tempo totale di due ore a disposizione. Al momento della registrazione all'esame saranno visibili oltre al costo dell'esame, le possibili date e le sedi in Italia nelle quali sarà possibile svolgere l'esame.
Una volta ottenuto il titolo di LEED Green Associate si può richiedere l'ammissione all'esame di LEED AP con specializzazione.

Le specializzazioni possibili per un LEED AP sono:
•    Builiding Design & Construction
•    Interior Design & Construction
•    Existing Building: Operation & Maintenance
•    Homes
•    Neighborhood Development
 
I MANUALI DI RIFERIMENTO
Tutte le specializzazioni sopra elencate hanno manuali di riferimento che vengono utilizzati sia quando si vuole certificare un edificio LEED, che per sostenere l'esame.
L'esame richiede non solo uno studio approfondito di questi manuali ma anche una conoscenza di tutti i Requisiti Minimi di Processo (MPRs), delle Credit Interpretation Requests (CIRs) e così via.

Anche questo esame si svolge interamente in lingua inglese e sono previste 100 domande a risposta multipla via telematica per un tempo totale di due ore a disposizione. Al momento della registrazione all'esame saranno visibili oltre al costo dell'esame, le possibili date e le sedi in Italia nelle quali sarà possibile svolgere l'esame.

Si può scegliere inoltre, se si possiedono i requisiti, di sostenere in un'unica sessione entrambi gli esami per un totale di 4 ore di esame e 200 domande a risposta multipla.