LAVORO, concorso Ripam: 500 posti a tempo determinato per gli interventi previsti dal PNRR. Domande entro il 20/9

concorso-ripam.jpg

 

E’  stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - 4^ serie speciale “Concorsi ed esami” n. 64 del 13 agosto 2021, il bando di concorso pubblico (consultabile QUI), per titoli ed esami, per il reclutamento di un contingente complessivo di 500 (cinquecento) unità di personale non dirigenziale a tempo determinato da inquadrare nell’Area III, posizione economica F1, nei profili professionali economico, giuridico, informatico, statistico-matematico, ingegneristico, ingegneristico gestionale, delle quali 80 (ottanta) unità da assegnare al Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato, nei profili indicati nella tabella 1 di cui all'Allegato IV al decreto-legge 9 giugno 2021, n. 80 e le restanti 420 (quattrocentoventi) alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza secondo quanto disposto dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, adottato su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, ai sensi dell’articolo 7, comma 1, del decreto-legge n. 80 del 2021 (Allegato 1 al bando).


Le 500 unità di personale sono così ripartite:

Profilo informatico, ingegneristico, ingegneristico gestionale (Codice INF/ING) n. 104 di cui:
    •    n. 20 unità da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, con priorità per la figura professionale di ingegnere gestionale ove disponibile
    •    n. 84 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di cui al comma 1.

Profilo economico (Codice ECO) n. 198 di cui:
    •    n. 30 unità da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato
    •    n. 168 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di cui al comma 1

 
Profilo giuridico (Codice GIURI) n. 125 di cui:
    •    n. 20 unità da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato
    •    n. 105 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di cui al comma 1

 
Profilo statistico-matematico (Codice STAT) n. 73 di cui:
    •    n. 10 unità da assegnare al Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento della ragioneria generale dello Stato;
    •    n. 63 unità da assegnare alle amministrazioni centrali titolari di interventi previsti nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza di cui al comma 1


La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet a questo LINK entro lunedì 20 settembre 2021.
A questo LINK è possibile scaricare le FAQ sulle nuove modalità telematiche per le procedure di concorso della Pubblica Amministrazione.
---------------------------

Segui ogni giorno l'Ordine degli Ingegneri di Napoli e le sue attività anche: