L'Ordine sostiene iniziative per i giovani di Ponticelli: borse di studio per gli studenti del Marie Curie

associazione-caccioppoli_eventi_28-maggio-2022.png
INGEGNERI PER IL SOCIALE - L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, presieduto da Edoardo Cosenza, è nuovamente impegnato a sostegno di iniziative in favore dei giovani e per il riscatto delle aree del territorio urbano più svantaggiate, come quella di Napoli Est.
Insieme all'Ordine provinciale degli Architetti, all'Associazione Renato Caccioppoli, al Rotaract Napoli Posillipo e alla Parrocchia della Beata Vergine di Lourdes di Ponticelli, l'Ordine degli Ingegneri sostiene infatti un torneo di calcio (disputato sabato 28 maggio e di cui parleremo più avanti), un concorso fotografico via Instagram e - soprattutto - borse di studio per gli studenti dell'ultimo anno dell'istituto tecnico Marie Curie di Ponticelli, intitolate al grande matematico Renato Caccioppoli e la cui erogazione sarà vincolata al prosieguo del percorso di studi in ambito universitario. Il termine per concorrere alle borse di studio scade il 10 settembre 2022.
La presentazione del bando per le borse di studio - consultabile e scaricabile QUI - si è svolta giovedì 19 maggio, nell'auditorium dell'istituto Marie Curie, alla presenza degli studenti.
Alla presentazione del bando gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti sono stati rappresentati, rispettivamente, dal Presidente Edoardo Cosenza e dalla Consigliera con delega alle Periferie Concetta Marrazzo.
Ha partecipato anche il Presidente dell'Associazione Renato Caccioppoli, Antonio Martinelli,e il Vice Parroco della Parrocchia della Beata Vergine di Lourdes di Ponticelli Don Enzo Piccinelli.
A fare gli onori di casa, Gabriella Russo, dirigente dell’Istituto Scolastico Marie Curie di Ponticelli.
"Renato Caccioppoli è stato il Maradona della matematica - ha detto Cosenza - : come Diego era espressione di genio e sregolatezza. E a voi giovani dico: credete in voi, non lasciatevi abbattere dai pessimisti, che sono portatori di un veleno sottile e micidiale. E nascere nelle periferie non sempre significa essere svantaggiati in partenza e condannati alla sconfitta".
Nel video che segue, un momento del discorso pronunciato da Cosenza, in cui il Presidente degli Ingegneri invita i giovani a "credere nei vostri sogni".


“Le borse - spiega il presidente dell'Associazione Renato Caccioppoli Antonio Martinelli - saranno corrisposte sotto forma di buoni acquisto che serviranno ai vincitori per comperare strumenti indispensabili agli studi universitari, come ad esempio computer o tablet. Il nostro intento - prosegue - è valorizzare il capitale umano che esprime Napoli Est, terra di persone perbene e giovani talenti che, a volte, hanno solo bisogno che qualcuno creda in loro. Sono nato a Ponticelli e come associazione crediamo nei giovani di Napoli Est, cercando di fare la nostra parte".

GLI ALTRI SOSTENITORI
Le iniziative sono anche sostenute dalla Compagnia teatrale Felacomici, della Chiesa del Felaco di Ponticelli, che in tal senso ha deciso di devolvere parte del ricavato dei prossimi spettacoli. Tra i sostenitori c'è anche il Rotaract Napoli Posillipo, presieduto da Marco Merolla, che ha raccolto le risorse finanziarie organizzando nei giorni scorsi un "aperitivo sociale".
L’obiettivo del bando è di incentivare, ed accompagnare con aiuti concreti, i ragazzi del territorio di Ponticelli nel precorso universitario e anche di promuovere la conoscenza della figura del matematico antifascista napoletano Renato Caccioppoli.

LE BORSE DI STUDIO E I PREMI
Il bando (pubblicato integralmente anche sul sito web e sulla pagina Facebook dell’Istituto Marie Curie) è aperto a tutti gli studenti delle classi 5° dell'istituto Marie Curie di Ponticelli intenzionati a continuare gli studi universitari per l’iscrizione dell’anno accademico 2022/2023.
La borsa di studio sarà assegnata a chi dimostrerà la comprovata iscrizione all'università nell'anno accademico.
Saranno selezionati due vincitori ai quali verranno consegnati:
• al primo classificato un premio dal valore economico di 1000 euro;
• al secondo classificato un premio dal valore economico di 500 euro.
Per concorrere bisogna sviluppare un elaborato multimediale dedicato alla figura e all’opera di Renato Caccioppoli e le domande di partecipazione possono essere presentate entro il 10 settembre 2022.
L’elaborato – si specifica nel bando - dovrà essere incentrato sulla figura del <genio irrequieto> di Caccioppoli, punto di riferimento nel panorama scientifico internazionale ma, allo stesso tempo, anche intellettuale simbolo dell'antifascismo napoletano”.
Le organizzazioni coinvolte nel progetto sostengono anche un torneo di calcio e un concorso fotografico via Instagram, battezzato "Ri - Abitare le distanze", aperto a tutti e finalizzato a premiare le immagini che rappresentino efficacemente il ritorno alla normalità dopo l’emergenza-Covid. Il fotoconcorso mette in palio gift card di Amazon.
Il torneo, un quadrangolare, si è disputato sabato 28 maggio a Ponticelli sul campo della Parrocchia, in via Lago Lucrino: ha visto impegnate rappresentative degli Ingegneri, degli Architetti, dell’Oratorio della Parrocchia Beata Vergine di Lourdes e del Rotaract Club Posillipo. Nella stessa giornata sono stati premiati i vincitori del Concorso fotografico.
Il testo del bando del fotoconcorso "Ri - Abitare le distanze", è consultabile QUI.

UNA MATTINATA NEL SEGNO DELLO SPORT E DELLA SOLIDARIETA'
Il torneo di calcio di sabato 28 maggio è stata una mattinata di festa in cui ha vinto lo sport, hanno vinto le professioni, le associazioni, le istituzioni religiose, ha vinto il piacere di stare insieme per una buona causa, ha vinto la solidarietà. Allo Stadio della Parrocchia Beata Vergine di Lourdes di via Lago Lucrino a Ponticelli, si è disputato il quadrangolare di calcio a 6 intitolato al matematico Renato Caccioppoli tra le rappresentative degli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Napoli, dell’Oratorio e del Rotaract Club Posillipo, che si sono schierate a metà campo per la rituale foto di gruppo, prima di disputare le partite.
calcio_28-maggio-2022.jpgA rappresentare gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti, presieduti da Edoardo Cosenza e Leonardo di Mauro, sono intervenute - rispettivamente - le Consigliere Valeria Nappa e Concetta Marrazzo (quest’ultima con delega alle periferie) che hanno tirato il calcio d’inizio.

In un breve indirizzo di saluto la Consigliera Nappa ha sottolineato la costante attenzione dell'Ordine degli Ingegneri di Napoli per la valorizzazione del potenziale dei giovani, specie di coloro che partono più svantaggiati, e di tutte le aree del territorio, ricordando quanto questi temi stiano particolarmente a cuore al Presidente Edoardo Cosenza, sia come docente, che come rappresentante di un Ordine professionale, che come amministratore locale.
Le periferie - evidenzia la Consigliera degli Architetti Concetta Marrazzo - sono realtà a "mille colori". Le iniziative dell'Associazione Caccioppoli, sono un tassello di quell'auspicata rigenerazione urbana per l'area di Napoli Est, insieme alle grandi opere che si prospettano la periferia orientale partenopea. In questa cornice, dunque, il risultato sportivo va riportato solo per "dovere di cronaca", con l'affermazione della rappresentativa degli Architetti che ha avuto la meglio nei due scontri diretti con i giovani del Rotaract e della parrocchia.
Il messaggio che lancia l'Associazione Renato Caccioppoli con le borse di studio e le iniziative collegate, insomma, è quello di un rifiuto della mentalità camorristica, nel segno - viceversa - della cittadinanza attiva e dell'impegno sociale, come ribadisce il suo presidente Antonio Martinelli.
Prima che le squadre scendessero in campo per il torneo di calcio, come accennato, è stata inaugurata la mostra delle fotografie che hanno partecipato al fotoconcorso via Instagram "Ri - Abitare le distanze", dedicato alla ripartenza post-Covid, che ha visto vincitori gli scatti di Martina Maglione e Giovanni Caputo.
Al primo classificato è stata assegnata una gift card del valore di 200 euro;
Il secondo classificato si è invece aggiudicato una gift card del valore di 100 euro.

------------------------------
Segui ogni giorno l'Ordine degli Ingegneri di Napoli e le sue attività anche: