Seminario: I SERVIZI DI INGEGNERIA, ARCHITETTURA E ALTRI SERVIZI TECNICI. PROCEDURE DI AFFIDAMENTO

18/11/2018 954

L'Ordine Ingegneri organizza, in collaborazione con Villa Umbra, questo seminario che propone l’ analisi delle principali novità relative alle procedure di gara per l’affidamento di servizi tecnici e illustra i principali strumenti per una corretta gestione delle gare, alla luce delle linee-guida ANAC e delle interpretazioni fornite dalla giurisprudenza. 

PROGRAMMA 

ore 08,45 - Registrazione dei partecipanti

ore 09,00 - Saluti : Ing. Marco Balducci, Consigliere Delegato e Responsabile Scientifico per l’Ordine degli ingegneri di Perugia 

La disciplina della progettazione: novità normative e principi generali

 - Definizioni e contenuti dei tre livelli progettuali: inquadramento generale 

- L’unicità della progettazione definitiva e di quella esecutiva: possibili eccezioni e accettazione della progettazione definitiva

- Progettazione interna ed esterna e sistema di incentivazione per le attività tecniche svolte dai dipendenti dell’ente

- L’obbligatoria indicazione del progettista responsabile e le misure per aiutare i giovani professionisti 

- Il  sistema delle incompatibilità tra progettazione e altre attività nell’ambito del ciclo realizzativo dell’opera pubblica 

- Il sistema dei corrispettivi per i servizi di ingegneria e architettura e il DM Ministero Giustizia 17.06.2016 o La nuova disciplina della verifica della progettazione e della validazione 

Le procedure per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura e altri servizi tecnici:

 - Il quadro normativo: gli articoli 46 e 157 del d.lgs. n. 50/2016 / le linee guida numero 1 di ANAC 

- L’affidamento diretto entro i 40.000 euro e l’affidamento nella fascia intermedia (entro i 100.000 euro) con procedura negoziata (l’applicazione delle procedure dell’art. 36 del Codice) 

- L’affidamento fino a 100.000 € nella disciplina statale ed in quella regionale (in particolare la disciplina di cui alla l.r. Umbria 21 gennaio 2010, n. 3)

- Le procedure ordinarie per la fascia superiore ai 100.000 euro e il bando – tipo di ANAC

- L’obbligo di utilizzo dell’offerta economicamente più vantaggiosa come criterio di valutazione in tutte le procedure di affidamento di servizi tecnici superiori a 40.000 euro 

- I requisiti dei soggetti che intendono partecipare alle procedure di affidamento dei servizi di ingegneria e di architettura e il DM Infrastrutture 2 dicembre 2016 n. 263

- Gli altri incarichi: o gli affidamenti d’incarichi agli avvocati secondo le linee guida ANAC 12/2018

- Il supporto al Rup: cosa vi rientra / condizioni e modalità per l’affidamento

- Le attività di direzione lavori

- I collaudi 

Relatore: 

Avv. STEFANO MANFREDA, avvocato amministrativista in Bologna, professore a contratto in diritto dei contratti pubblici presso l’Università degli Studi di Bologna, PhD in diritto amministrativo presso S.P.I.S.A., Università di Bologna

Per saperne di più clicca qui