Pisa, domenica 20 torna la seconda Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica

Domani, giovedì 17 ottobre, la conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa

diamoci-una-scossa-2019-giusto.jpg

Domenica prossima anche gli ingegneri della Provincia di Pisa scenderanno in campo per la seconda Giornata nazionale della prevenzione sismica

Il 20 ottobre, dalle 10 alle 17, i professionisti saranno nelle piazze di Pisa, Pontedera e San Miniato per l’iniziativa di responsabilità sociale promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio nazionale degli ingegneri (CNI) e Consiglio nazionale degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori (CNAPPC). Gli ingegneri spiegheranno in modo semplice il rischio sismico e le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio, come le modalità costruttive, l’area in cui si trova e la normativa esistente al momento della costruzione, nonché il funzionamento del Sisma Bonus e dell’Eco Bonus.

«È un’iniziativa da lodare - ha commentato Marco Nocera, consigliere Tesoriere e Referente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Pisa - è importante promuovere il concetto di prevenzione, succede in campo medico con diverse giornate dedicate alla vista, all’udito, al cuore, per citare alcuni esempi, perché non avere quella riservata alle nostre abitazioni?»


Ingegnere Nocera, quanti colleghi saranno nelle piazze domenica prossima?

marco-nocera-ingegnere-tesoriere-pisa.jpg

«Circa 30 professionisti parteciperanno alla Giornata nazionale della prevenzione sismica, mentre per novembre, il mese della prevenzione, sono leggermente meno. Come l'anno scorso, saremo in piazza insieme agli architetti, le cui adesioni stanno arrivando proprio in queste ore».

Dove potranno trovarvi i cittadini?

«Saremo in tre piazze su tutta la Provincia dalle 10 alle 17. A Pisa allestiremo il gazebo in piazza XX Settembre, più conosciuta come Piazza di Banchi, a Pontedera in piazza Curtatone e a San Miniato in piazza Dante, detta anche piazza Del Mercato».

Come state organizzando la giornata?

«Giovedì 17 ottobre alle 11.30, presso la Sala del Consiglio provinciale, terremo una conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa aperta agli iscritti, agli amministratori locali, ai sindaci e agli assessori, ai rappresentanti di Anaci e ai cittadini. Inoltre abbiamo realizzato video informativi che stiamo diffondendo sulla pagina Facebook dell’Ordine e abbiamo anche organizzato una campagna stampa sui quotidiani locali».

Che riscontro avete avuto l’anno scorso?

«Molti cittadini non erano a conoscenza dell’iniziativa, ma bisogna ricordare che qualche giorno prima ci fu un grande incendio nei boschi dei Monti Pisani, un evento che ha distolto l’attenzione dall’appuntamento della giornata».

giornata-prevenzione-sismica-pisa-2018.jpg

Quante visite tecniche-informative sono state richieste dai cittadini nel 2018?

«Nonostante la tragedia dei Monti Pisani, alla fine la goccia ha scavato la pietra: in tutta la Provincia di Pisa sono stati prenotati e poi effettuati oltre 100 sopralluoghi, in linea con quanto riscontrato nel resto del Paese, un successo tale che il termine della campagna, inizialmente previsto per fine novembre, è stato poi prorogato a tutto febbraio 2019».


La Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica ha il suo portale dedicato attraverso cui è possibile aderire all'iniziativa e aggiornarsi sulle attività e gli eventi organizzati prima e dopo l'appuntamento del 20 ottobre 2019.