MasterProtect 100 AF: il sistema per l'antisfondellamento dei solai in rete metallica

28/01/2020 1019

Che cos'è MasterProtect 100 AF

MasterProtect 100 AF è un sistema antisfondellamento composto da rete metallica e speciali connettori.

master-protect-basf.jpg

Come funziona il sistema antisfondellamento 

MasterProtect 100 AF è un sistema progettato come presidio antisfondellamento di solai alleggeriti con elementi in laterizio e/o in polistirolo o similari.

Costituisce un sistema di prevenzione alla caduta di materiali, composto da una rete metallica zincata e speciali connettori che trattengono eventuali elementi in distacco.

MasterProtect 100 può essere lasciato "a vista" o può essere realizzato "a scomparsa" mediante impiego di specifica malta cementizia MasterEmaco S 950, per la ricopertura della rete.

Il sistema MasterProtect 100 AF è composto da:

  • MasterProtect 100 NET: rete metallica a maglia 10x5 cm o 10x10 cm, con apposita zincatura per evitare aree di possibile corrosione
  • MasterProtect 100 VITE: vite mordente (senza tassello in nylon) per cls di dimensioni 8x140 mm 
  • MasterProtect 100 RONDELLA: rondella metallica zincata di diametro esterno 70 mm e foro diametro 9 m, appositamente studiata per il bloccaggio della rete metallica in modo da creare un migliore comportamento al fuoco; la rondella inoltre è appositamente forata per permettere il completo passaggio della malta cementizia per un perfetto inglobamento.

Nel caso sia richiesto un sistema "a scomparsa", MasterProtect 100 AF potrà essere completato con l'applicazione di uno strato di malta di ricoprimento.

A questo scopo, in presenza di supporti stabili, puliti e adeguatamente preparati, potranno essere impiegate le malte cementizie polimero modificate MasterEmaco S 950 o MasterEmaco S 955 oppure malte a base calce ad alte prestazioni come, ad esempio, MasterEmaco S 280 TIX.


 VAI AL SITO PER SCARICARE LA SCHEDA TECNICA


I vantaggi del sistema MasterProtect 100 AF

  • Elevata adattabilità alla struttura nelle sue geometrie;
  • Elevata capacità di trattenere elementi in distacco grazie a un apposito sistema di connettori di aggancio al solaio;
  • Ottimo comportamento alle alte temperature, in particolare con il sistema "a scomparsa".

BASF Construction Chemicals, prima azienda nel mercato italiano per produzione di materiali edili altamente tecnologici, è entrata a far parte del Gruppo BASF il 1° luglio 2006 e la sua storia è caratterizzata da successi e innovazione al servizio del cliente sin dal 1958.

basf-master-builders-solutions-logo.jpg

BASF Construction Chemicals vanta una lunga esperienza nel campo della ricerca e dello sviluppo di prodotti e tecnologie volte al miglioramento delle prestazioni meccaniche, chimiche e della lavorabilità del calcestruzzo preconfezionato, prefabbricato e proiettato, si occupa di realizzare ripristini di strutture e opere in calcestruzzo armato e ha, inoltre, sviluppato tecnologie per il recupero e la deumidificazione di murature di edifici storici.

BASF Construction Chemicals ha ottenuto riconoscimenti importanti quali la Certificazione di Qualità CERTICHIM UNI EN ISO 9001 del 1992 (prima società del settore), il Premio Qualità 1995 di Unindustria e da settembre 2003 detiene la Certificazione di Qualità CERTICHIM UNI EN ISO 14001.

Inoltre la Società dispone delle certificazioni necessarie per la Marcatura CE dei propri prodotti.

La sede principale di BASF Italia si trova a Treviso e comprende uffici amministrativi, laboratori e produzione, mentre un secondo sito produttivo è ubicato a Latina.